Giuseppe Conte sempre meno amato dagli italiani: la fiducia crolla

Gli italiani credono che non tutti i dati sull’epidemia di Covid siano stati resi noti. Da qui una ulteriore discesa nel gradimento nei confronti di Giuseppe Conte, sceso sotto al 40% per la prima volta.

giuseppe-conte-sondaggio
La posizione del premier Conte è sempre più scomoda – meteoweek.com

Passano i giorni, aumenta la preoccupazione degli italiani e con essa anche il grande scontento. Ovvero le critiche e la fiducia in diminuzione nei confronti di Giuseppe Conte. Il presidente del Consiglio si era costruito un’immagine vincente e rasserenante agli occhi dei suoi connazionali, quando la pandemia di Covid-19 stava spopolando durante la scorsa prima vera. Tanto che i numeri parlavano chiaro: se alla fine della Fase 1 si fosse votato per eleggere il nuovo premier, l’attuale capo del Governo avrebbe vinto con percentuali quasi bulgare.

Tuttavia, gli avvenimenti tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno hanno portato a scemare questa fiducia e questo gradimento. Anche perchè nel nostro Paese è in atto una vera e propria psicosi da Covid-19. E in questo senso, anche la figura di Giuseppe Conte è vista tra i colpevoli. Nonostante sia stato proprio lo stesso premier a provare a portare la calma tra i suoi connazionali. In primis scongiurando quella che è la paura peggiore per i cittadini, che siano essi consumatori o semplici dipendenti: un nuovo lockdown. Nonostante ciò, il gradimento degli italiani per Conte è ai minimi storici.

A portare alla luce questo dato è la nota ricercatrice e sondaggista AlessandraGhisleri. L’ultima ricerca condotta dalla direttrice di Euromedia Research è stata ripresa nell’edizione odierna de Il Giornale. Nell’articolo firmato da Augusto Minzolini si legge che i dati che riguardano Giuseppe Conte sono tutt’altro che lusinghieri. In questo momento solo il 32,7% degli italiani voterebbe per lui in caso di ritorno alle urne. Una percentuale in crollo verticale, se pensiamo anche agli ultimi sviluppi che sono trapelati direttamente da Palazzo Chigi.

Giuseppe Conte sempre meno amato dagli italiani – meteoweek.com

Leggi anche -> Gli italiani risparmiano sempre di più: la paura cresce, il Pil crolla

Leggi anche -> Stretta su palestre e piscine: cambiano le regole per lo sport al chiuso

Più in generale, si sarebbe verificato l’ennesimo controsorpasso ai danni dei partiti di maggioranza. La coalizione che in questo momento si trova al Governo non riesce ad andare oltre il 41,2% dei consensi tra gli italiani. Di contro la triade composta da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega raggiunge secondo il nuovo sondaggio il 46,8%. L’aumento del gradimento degli italiani per la corrente guidata da Berlusconi, Meloni e Salvini è cresciuto di quasi un punto percentuale. Naturalmente alla base di tutto c’è la paura di tornare tutti a casa, anche se questo pericolo non sembra concretizzarsi.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

A questo si aggiunge anche il timore di un certo immobilismo da parte del Governo. Come ad esempio per quanto riguarda il mancato ricorso al Mes, che è tornato a essere argomento di scontro anche all’interno della maggioranza. Secondo il sondaggio condotto dalla Ghisleri un italiano su due lo richiederebbe, mentre il 36,3% non pensa che sia necessario. E poi c’è un altro dettaglio, forse il più agghiacciante, che riguarda le notizie sulla pandemia. Secondo buona parte degli intervistati, infatti, “si pensa che siano stati oscurati i dati, la gente è convinta che le cifre dell’epidemia siano più alte“.