Attentato a Nizza: i morti salgono a 3 e una donna decapitata (VIDEO)

L'attacco è avvenuto nell'area della basilica di Notre-Dame de l'Assomption, intorno alle 9:00.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:34

attentato a Nizza

Un attacco di coltello è avvenuto nella zona della basilica di Notre-Dame de l’Assomption, a Nizza, intorno alle 9 di venerdì 29 ottobre. Due morti e diverse altre persone sono rimaste ferite, secondo fonti del Governo Francese. La polizia nazionale e municipale è intervenuta e l’autore è stato arrestato. La mia rimozione è ancora lì.

attentato nizza

Nizza:media, uomo di 70 anni decapitato nella cattedrale

Stando a Fonti Governative, i morti sarebbero due, un uomo e una donna, nell’attentato all’interno della cattedrale di Notre-Dame. L’uomo, di 70 anni, sarebbe stato “decapitato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Appello ad evitare la zona di Notre-Dame

Le autorità francesi lanciano un forte appello ad evitare la zona dell’attacco nei pressi della Basilica di Notre-Dame, a Nizza. “Evitate il settore e seguite le indicazioni”, ha scritto il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin. Stesso messaggio sul profilo Twitter della Police Nationale. “Operazione polizia in corso. Evitate il settore Notre-Dame-Centro-Città-Nizza”. Intanto, una cellula di crisi è stata aperta a Place Beauvau, sede parigina del ministero dell’Inerno. Un minuto di silenzio osservato all’Assemblea Nazionale.

aggiornamento 

due delle vittime decapitate o sgozzate

Media, il guardiano e una donna. Un’altra morta per le ferite. Le vittime dell’attentato nella chiesa di Notre-Dame a Nizza sono 3, due donne e un uomo, secondo quanto confermano fonti della polizia a BFM-TV. Le due persone morte all’interno della cattedrale sono state “sgozzate” o “decapitate”, secondo le diverse fonti. Una terza vittima, una donna, si è rifugiata in un bar vicino alla chiesa, dove è morta poco dopo per le conseguenze delle ferite, riferisce la radio France Info.

attentato Nizza

funzionario polizia, ‘decapitata è una donna’

Non escluso un complice, aggressore ferito è in ospedale. “Sono due i morti, un uomo e una donna. La donna è stata decapitata”: lo ha detto ai microfoni di BFMTV Laurent Martin de Fremont, ufficiale di polizia di Nizza. In un primo momento sembrava che ad essere decapitato fosse stato un uomo. Ci sono altri feriti nell’attentato nella chiesa di Notre-Dame.
L’aggressore, ha detto i funzionario, è stato ferito e si trova in ospedale. Non si esclude la presenza di complici.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

sindaco, killer continuava a gridare Allah Akbar

‘Nessun dubbio sulla natura dell’attacco’. “L’autore dell’attentato, mentre veniva medicato dopo essere stato ferito dalla polizia, continuava a gridare senza interruzione Allah Akbar”: lo ha riferito il sindaco di Nizza, Christian Estrosi, intervistato da BFM-TV. Per Estrosi, “non c’è alcun dubbio sulla natura dell’attacco”.

attentato Nizza