Harry Potter 10 curiosità sui film che pochi conoscono: Tom Felton (Draco Malfoy) portava sempre sul set…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Harry Potter ha fatto parte della nostra infanzia, e soprattutto della nostra vita. Il Maghetto è infatti sempre stato con noi. 

In attesa della maratona che verrà trasmessa sulla rete Mediaset, in cui potremo rivedere per la millesima volta tutti i film della saga di Harry Potter, deliziamoci di queste curiosità. Cosa è accaduto dietro le quinte dei film più famosi di sempre?

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Harry Potter ha fatto parte della nostra infanzia, e soprattutto della nostra vita. Il Maghetto è infatti sempre stato con noi. 

Dietro le quinte della saga di Harry Potter – la saga più famosa di sempre – , è successo davvero di tutto. Ecco le 10 curiosità che ci faranno ancora di più apprezzare il piccolo Maghetto. Scopriamole insieme.

La fame di Tom e la simpatia di Ruper: le prime 5 curiosità

Innanzitutto, Tom Felton (Draco Malfoy nei film) era sempre affamato: prima di ogni scena, l’attore tirava infatti fuori dalle tasche del mantello cose da mangiare. La produzione, per evitare questo, fu costretta addirittura a cucirgli le tasche.

Leggi anche —-> Harry Potter | 5 personaggi della magica sala in versione supereroi

In ‘Harry Potter e i Doni della morte‘ Harry ed Hermione si scambiano un bacio (ossia un Horcrux, che libera dalle immagini dolorose). Durante quella scena, Ruper Grint (il simpaticissimo Ron Weasley) non riusciva a smettere di ridere, perché riteneva quella scena davvero divertente. Sono stati infatti costretti ad allontanarlo dal set.

Dopo questi due divertentissimi aneddoti, ricordiamo che i gemelli Wasley sono nati il 1 aprile (ecco spiegato il motivo per cui erano i principi dello scherzo) e che sul set si sono festeggiati due compleanni molto importanti: quello di Harry Potter e di J.K. Rowling, la scrittrice della saga. Quest’ultima ha inoltre sofferto tantissimo quando ha deciso di far morire uno dei gemelli Weasley. Infine, è bene ricordare che il personaggio del professor Piton è ispirato a un docente che Rowling aveva da giovane al liceo.

E ancora: uno spoiler segreto e il testo di Rupert mai pervenuto

In ‘Harry Potter e il Calice di Fuoco‘ troviamo un grandissimo spoiler  su quello che accadrà ne ‘I Doni della Morte‘. L’artefice di questo è Albus Silente, che dice: “Vedi Harry io ho cercato e cercato qualcosa, qualche piccolo dettaglio. Qualcosa che avrei potuto trascurare, qualcosa che spiegherebbe il motivo per cui queste cose terribili sono accadute. Ogni volta che mi avvicino a una risposta che scivola via, è esasperante“.

Leggi anche —-> Harry Potter, che fine ha fatto Hermione Granger? Eccola oggi a 30 anni

Inoltre, prima di girare ‘Harry Potter e il prigioniero di Azkaban‘, il regista ha chiesto a Emma, Rupert e Daniel di scrivere un saggio sui loro rispettivi personaggi. Emma ha così consegnato un saggio di 16 pagine sulla sua Hermione, Daniel ha scritto invece solo una paginetta e Rupert… nemmeno una riga!

Infine, quel che non sappiamo è che il personaggio di Hermione si ispira a una donna: proprio a J.K. Rowling. Draco Malfoy avrebbe invece potuto interpretare sia Harry, sia Ron, dato che si era preparato per entrambi i provini.

Adesso che sappiamo tutto questo, non ci resta che attendere la saga di Harry Potter, che ci ha accompagnato in tutto questo nostro percorso di vita.