Wuhan, nell’epicentro della pandemia expo mondiale sulla salute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:10

Un’esposizione internazionale sulla salute si è aperta a Wuhan, capoluogo della provincia dello Hubei, nella Cina centrale, epicentro della pandemia di Covid-19.

Wuhan, nell'epicentro della pandemia expo mondiale sulla salute

La seconda edizione del World Health Expo, che si tiene a partire da oggi, ha attirato circa 13.000 ospiti provenienti da 34 Paesi e regioni. Alla fiera, con un’area espositiva di 140.000 metri quadrati, partecipano oltre 1.200 espositori, tra cui General Electric, Philips e Siemens. Si tratta della maggiore fiera sulla salute ospitata da Wuhan dallo scoppio dell’epidemia a inizio anno. All’expo è stata organizzata una sezione che presenta nel dettaglio materiali antiepidemici, in cui vengono esposte macchine per i tamponi molecolari, respiratori e dispositivi per l’ECMO, l’ossigenazione extracorporea a membrana.

Wuhan, nell'epicentro della pandemia expo mondiale sulla salute


LEGGI ANCHE:


Nella sezione sono state mostrate immagini di Huoshenshan and Leishenshan, i due ospedali costruiti e resi operativi in meno di due settimane a inizio di febbraio per curare anche i pazienti colpiti da Covid-19 a Wuhan, e di ospedali temporanei ricavati da padiglioni espositivi e palestre. L’evento della durata di quattro giorni, organizzato dal governo municipale di Wuhan, si tiene presso il Wuhan International Expo Center, uno degli ex ospedali temporanei dove pazienti affetti da coronavirus venivano messi in quarantena e curati.