Covid, ecco la ‘stanza degli abbracci’ che fa sì che i malati possano riabbracciare i propri cari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:21

Covid, ecco la ‘stanza degli abbracci’ che fa sì che i malati possano riabbracciare i propri cari. L’idea di una casa di cura

Stanza degli abbracci-Meteoweek.com

Tra le conseguenze più dolorose dell’emergenza Covid c’è sicuramente l’assenza di contatto umano. Quel contatto umano di cui noi esseri umani abbiamo bisogno per poterci far forza nell’affrontare gli ostacoli quotidiani e che spesso ricerchiamo nell’abbraccio di un nostro caro. Per questo la casa di cura Domenico Sartor di Castelfranco Veneto ha creato la “stanza degli abbracci”.

Una stanza dove si possono abbracciare i propri cari in sicurezza

Stanza abbracci Veneto-Meteoweek.com

È una stanza dove è possibile riabbracciare i propri cari in sicurezza, rispettando tutte le regole anti Covid. Una tenda speciale plastificata consente loro di parlare, scambiarsi un abbraccio, uno sguardo, farsi forza a vicenda.

Leggi anche:—>Ex assessore denuncia: Mio padre morto per malasanità, ha preso Covid in ospedale

Leggi anche:—>Coronavirus, ricerca del Gemelli: 1 guarito su 5 ritorna positivo

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Di certo si tratta di un grosso progresso che permette di risollevare l’umore dei malati e la loro voglia di combattere contro il Covid.