Bollettino coronavirus 14 novembre: si tornerà a circolare con indice Rt1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Il bollettino del ministero della Salute con gli aggiornamenti riguardanti l’epidemia di Covid-19 in Italia.

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 14 novembre con gli aggiornamenti riguardanti i casi di Covid-19 in Italia.Oggi dichiara un incremento di nuovi contagi di 37.255, i tamponi effettuati sono 227.695. I decessi sono 544.

Boom di casi nella Regione Abruzzo

Sono 939 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. E’ il dato più alto di sempre: fino ad ora il record era di 746 contagi, il 10 novembre. I nuovi casi sono emersi dall’analisi di 5.183 tamponi, altro dato record: mai erano stati eseguiti così tanti test in un solo giorno. E’ risultato positivo il 18,12% dei campioni analizzati. Le persone attualmente malate sfondano quota 12mila. Si registrano anche dieci decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 671. Dei nuovi casi, 374 riguardano persone residenti o domiciliate in provincia dell’Aquila, 238 in provincia di Teramo, 168 in provincia di Chieti e 115 nel Pescarese, mentre per 44 pazienti sono in corso verifiche sulla provenienza. I nuovi positivi hanno età compresa tra 4 mesi e 100 anni. Gli attualmente positivi aumentano di 714 unità ed arrivano a quota 12.622. Nonostante l’incremento repentino, scende il numero complessivo delle persone ricoverate, che sono 604 (-20 rispetto a ieri), anche se aumentano i pazienti in terapia intensiva, che sono 59 (+2). In terapia non intensiva, invece, ci sono 545 pazienti (-22). Gli altri 12.018 (+734) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte della Asl.

bollettino covid

Covid in Veneto: si avvicina quota 100mila

Sono 3.570 i nuovi contagi Covid registrati nelle ultime 24 ore in Veneto. Un dato che porta il totale degli infetti da inizio epidemia (compresi guariti e vittime) a sfiorare quota 100.000 (oggi sono 98.084). Lo riferisce il bollettino della Regione. Molto pesante il report dei morti, 52 in più di ieri, per un dato complessivo aggiornato a 2.816.
I positivi attuali salgono a 59.705 (+ 2.497). Prosegue la crescita dei ricoveri negli ospedali: sono 1.976 (+29) i malati in area medica, e 241 (+14) i pazienti in terapia intensiva. In isolamento fiduciario si trovano ad oggi 26.478 persone (+5.207).

Il virus in Puglia

Sono 1.741 i nuovi casi di positivi al covid 19 nelle ultime 24 ore su 9.745 test registrati. Le vittime sono 16: quattro in provincia di Bari, cinque nella BAT, cinque in provincia di Foggia e due in provincia di Taranto. Il maggior numero di nuove infezioni, ancora una volta si è verificato in provincia di Bari con 584 casi; 524 in provincia di Foggia, 262 in provincia di Taranto, 179 nella provincia BAT, 122 in provincia di Lecce, 62 in provincia di Brindisi, 9 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e riattribuito. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 649.236 test. 8.560 sono i pazienti guariti. 24.000 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 33.533.

Covid in Sardegna

Sono 14.813 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registrano 396 nuovi casi, 302 rilevati attraverso attività di screening e 94 da sospetto diagnostico, e cinque vittime (318 in tutto): tre uomini, due residenti a Sassari e uno a Cagliari, e due donne residenti rispettivamente ad Assemini e Isili. In totale sono stati eseguiti 317.869 tamponi con un incremento di 4.025 test. Sono invece 506 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+34), mentre è di 59 (+2) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 9.417. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 4.481 (+130) pazienti guariti, più altri 32 guariti clinicamente. Sul territorio, di 14.813 casi positivi complessivamente accertati, 3.063 (+71) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.428 (+56) nel Sud Sardegna, 1.232 (+19) a Oristano, 2.056 (+131) a Nuoro, 6.034 (+119) a Sassari.

bollettino 14 novembre

Covid in Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 558 nuovi contagi da covid 19, pari al 10,59% dei 5.271 tamponi eseguiti, e sono stati registrati 10 decessi. Lo ha comunicato il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall’inizio della pandemia ammontano in tutto a 18.329, di cui: 5.243 a Trieste, 7.253 a Udine, 3.507 a Pordenone e 2.096 a Gorizia, alle quali si aggiungono 230 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione sono 9.669. Scendono a 45 i pazienti in cura in terapia intensiva mentre salgono a 378 (12 in più rispetto a ieri) i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 516, con la seguente suddivisione territoriale: 245 a Trieste, 138 a Udine, 119 a Pordenone e 14 a Gorizia. I totalmente guariti sono 8.144, i clinicamente guariti 140 e le persone in isolamento 9.106.

Covid: 5 morti e oltre 9.000 in quarantena in Alto Adige

Sono 5 i decessi nelle ultime ore in Alto Adige. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.865 tamponi e registrati 690 nuovi casi positivi. 346 persone sono ricoverate, altre 44 in terapia intensiva. Supera soglia 9.000 il numero di persone in quarantena, il dato odierno è di 9.204.

Coronavirus: in Toscana altri 2.420 casi e 42 decessi

Altri 2.420 positivi, età media 47 anni, e 42 decessi in più, tra cui 23 uomini e 19 donne con un’età media di 82,4 anni: questa la rilevazione odierna dell’andamento della pandemia in Toscana che ha raggiunto così i 76.750 casi di positività al Coronavirus, e 1.835 pazienti morti. I nuovi casi sono il 3,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 6,5% e raggiungono quota 23.854 (31,1% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.313.187, 19.184 in più rispetto a ieri. Sono 8.551 i soggetti testati (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 28,3% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 2.493 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 51.061, +1,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.945, + 24 rispetto a ieri, di cui 266 in terapia intensiva (1 in più). Oggi si registrano 42 nuovi decessi: 23 uomini e 19 donne con un’età media di 82,4 anni. Complessivamente, ci sono 49.116 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (908 in più rispetto a ieri, più 1,9%). Sono 43.908 (1.187 in più rispetto a ieri, più 2,8%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate. La Toscana si trova al 8/ posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 2.058 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 1.835 x100.000, dato di ieri): era 7/a il 12 novembre. Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 2.614 casi x100.000 abitanti, Pisa con 2.563, Firenze con 2.200, la più bassa Grosseto con 1.117. Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 49,2 x100.000 residenti contro il 73,1 x100.000 della media italiana: tra le regioni è 11/a.

bollettino covid

Covid: nel Lazio quasi 3000 contagi, Rt a 1.04

Su quasi 30 mila tamponi nel Lazio (+1.513) si registrano 2.997 casi positivi (+72), 39 i decessi (+5) e +399 i guariti. Stabile il rapporto tra positivi e i tamponi. Sono 3.076 i ricoveri (+58) e 273 in terapia intensiva (+13). il valore Rt e’ a 1.04. ‘ Nelle province si registrano 820 casi e sono dodici i decessi nelle ultime 24h. nella Asl di Latina sono 157 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Si registrano quattro decessi di 60, 77, 83 e 85 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 215 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso gia’ noto o con link familiare. Nella Asl di Viterbo si registrano 250 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. Sette casi con link a cluster Casa Armonia di Nepi dove e’ in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano quattro decessi di 67, 77, 84 e 89 anni con patologie. Nella Asl di rieti si registrano 198 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso gia’ noto. si registrano quattro decessi di 57, 74, 80 e 98 anni con patologie.


LEGGI ANCHE:


Covid: record nuovi positivi in Valle d’Aosta, 245 in 24 ore

Sono 245 i nuovi casi di positività al coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Valle d’Aosta – il numero più alto dall’inizio della pandemia – a fronte a 289 persone sottoposte a tampone. I guariti sono 304 e il numero totale di casi positivi attuali cala da 2.363 a 2.299. Sono stati sei i decessi, portando il numero totale dall’inizio della pandemia a 240 (94 nella seconda ondata di contagi). I pazienti Covid-positivi ricoverati sono 146 (venerdì erano 149) più 13 in terapia intensiva (erano 15). In isolamento domiciliare vi sono 2.140 persone (erano 2.199). I dati emergono dal bollettino diffuso dalla Regione Valle d’Aosta.

Articolo in aggiornamento