Bollettino coronavirus 18 novembre: salgono ulteriormente i decessi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 18 novembre con i dati aggiornati riguardanti l’epidemia da Covid-19 in Italia.

bollettino covid 18 novembre

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 18 novembre, dichiara 34.283 nuovi contagi, con 234.834 nuovi tamponi effettuati. I decessi sono 753. Continua a calare l’incidenza dei positivi sul numero di tamponi effettuati nelle ultime 24 ore: è del 14,6%, quasi un punto percentuale in meno rispetto a ieri, quando il dato era del 15,4%. I tamponi effettuati nell’ultimo giorno sono stati 234.834. Frena il trend di aumento delle terapie intensive per il Covid nelle ultime 24 ore, sono 58 i nuovi malati in rianimazione nelle ultime 24 ore (ieri erano +120): è il dato più basso della settimana. Il totale dei posti in terapia intensiva occupati dai malati di Covid è di 3.670. I ricoveri aumentano di 430 unità (33.504 il totale).

Il virus in Veneto

Il Veneto supera la soglia di 3.000 vittime da Covid-19, con 52 decessi nelle ultime 24 ore che portano il totale a 3.019. Lo ha riferito il presidente regionale Luca Zaia. Il totale dei casi dall’inizio della pandemia è di 108.938, +2.972 da ieri. Negli ospedali vi sono 2.192 ricoverati nei reparti ordinari (+101), nelle terapie intensive 291 (+11). Gli attuali positivi sono 63.071; in isolamento domiciliare vi sono oltre 33 mila malati.

Il Covid in Alto Adige

Sono 581 i nuovi casi positivi al Covid in Alto Adige su 3.468 tamponi effettuati dai laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore. Sono 11 i decessi e 353 le persone sono ricoverate in ospedale, altre 39 si trovano in terapia intensiva. Nelle strutture private convenzionate sono ricoverati 128 pazienti, altri 96 sono nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Sono quasi diecimila le persone in isolamento domiciliare: 9.676 (delle quali 10 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta). I collaboratori dell’Azienda sanitaria positivi al test sono 858 (549 guariti, al 14 novembre), mentre i medici di medicina generale e pediatri di libera scelta positivi sono 32 (28 guariti).

bollettino covid 18 novembre

Il virus nelle Marche

Nelle ultime 24ore 479 positivi al coronavirus nelle Marche su 1.789 nuove diagnosi. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione: in tutto testati 4.802 tamponi tra cui 3.013 nel percorso guariti. Le percentuali positivi/tamponi sono del 26,77% se si considerano solo le nuove diagnosi, del 9,97% invece sul totale dei tamponi. Sono 147 i nuovi contagi in provincia di Macerata, 134 in provincia di Ancona, 82 in provincia di Pesaro-Urbino, 66 in provincia di Fermo, 45 in provincia di Ascoli Piceno e cinque da fuori regione). I casi comprendono soggetti sintomatici (79), contatti in setting domestico (111), contatti stretti di casi positivi (126), in setting lavorativo (19), in ambienti di vita/socialità (22), in setting assistenziale (6), in setting scolastico/formativo (17), screening percorso sanitario (4). Per altri 95 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Il contagio in Basilicata

In Basilicata, in tre giorni, dal 15 al 17 novembre, sono stati registrati 14 decessi: il totale delle vittime lucane – secondo quanto reso noto dalla task force regionale sul coronavirus – è ora di 99. Sul quotidiano bollettino di aggiornamento sulla pandemia, sono segnalati anche 272 casi positivi sui 2.061 tamponi analizzati ieri. Dei 272 casi positivi, 236 riguardano persone residenti in Basilicata: il totale dei lucani attualmente è ora di 4.335 rispetto ai 4.157 di 24 ore prima. Le guarigioni sono state 44 (in totale 928). Diminuiscono, quasi sicuramente a causa dei 14 decessi, i dati delle persone ricoverate (da 180 a 172) e delle terapie intensive (da 30 a 28). Dall’inizio della pandemia, in Basilicata sono stati analizzati 132.066 tamponi, di cui 125.586 risultati negativi.

Il virus in Lombardia

Sono 182 i decessi legati al covid in Lombardia, in una giornata in cui sono stati effettuati 38.100 tamponi andando a scoprire 7.633 nuovi positivi, con un rapporto pari al 20% e in calo rispetto a ieri, quando era del 22%. I guariti o dimessi sono 11.935. Sono 9 i nuovi ingressi in terapia intensiva, 172 negli altri reparti. Le province più colpite sono sempre Milano, con 2.565 nuovi casi, di cui 675 a Milano città; Varese con 1.683; Como con 795; Monza e Brianza con 677.

bollettino 18 novembre


LEGGI ANCHE:


Impennata di casi in Calabria

Nuova impennata record di positivi in Calabria dopo l’exploit di ieri. Sono 936 i nuovi contagiati su 4.662 soggetti testati per un totale di 5.906 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. In aumento anche le vittime, 10. Diminuiscono i pazienti in terapia intensiva che scendono a 46 (-7). In crescita di 35 unità i ricoverati nei reparti +35. Crescono anche i guariti 133 che portano il totale a 3.278.