Bimbi insultati e strattonati all’asilo: mamme denunciano una suora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:21

Undici mamme, insospettite dai malumori dei loro bambini al ritorno dall’asilo, hanno presentato denuncia nei confronti di una suora che sarebbe colpevole di maltrattamenti.

suora asilo
La suora che si occupava dei bambini della scuola d’infanzia è stata denunciata – meteoweek.com

La Procura di Avezzano ha aperto un’inchiesta nei confronti di una suora che opera in un asilo della Marsica. La scuola d’infanzia non aveva mai ricevuto particolari segnalazioni, anzi da tanti era ritenuta un luogo accogliente ed educativo per i più piccoli. Una delle migliori in termini di attrezzature didattiche ed educative. Eppure, non è tutto oro quel che luccica. Qualche settimana fa, infatti, una mamma ha notato che qualcosa non andava nell’atteggiamento del figlio. Il bambino, infatti, non voleva più andare all’asilo. Ogni mattina accompagnarlo e lasciarlo nella struttura senza che facesse i capricci era sempre più difficile. Per questa ragione la donna ha voluto capirci di più confrontandosi con gli altri genitori.

Dal racconto di più bambini è emerso che una delle suore che insegnano nella scuola d’infanzia era solita adottare misure brusche nei confronti dei piccoli alunni. Rimproveri e insulti di natura non esattamente educativa, nonché strattonamenti e punizioni alla “vecchia maniera”. Gli episodi di presunti maltrattamenti si sarebbero verificati più volte nel corso dei mesi. Le mamme hanno deciso dunque di chiedere un colloquio con l’insegnante, ma da quest’ultimo non avrebbero avuto risposte soddisfacenti. In base a quanto sostenevano i vertici dell’istituto non ci sarebbe stato alcun problema particolare tra i bambini e la suora.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Leggi anche:


Undici mamme, per questa ragione, hanno deciso di rivolgersi alla giustizia. In massa si sono presentate in Questura per presentare una denuncia per maltrattamenti nei confronti della scuola d’infanzia e, in particolare, della suore in questione. I Carabinieri di Avezzano hanno dunque aperto un’inchiesta e stanno indagando per comprendere la gravità degli episodi, nonché la loro frequenza sia nei mesi relativi all’esposto che in quelli precedenti.