Muore nel viaggio in autobus verso Torino: era appena diventato padre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Saad Souailhi, un uomo di appena 24 anni, è morto mentre raggiungeva il padre a Torino. La sua compagna aveva appena dato alla luce il suo primogenito, ma le restrizioni anti-covid non gli avevano consentito l’accesso in ospedale.

ambulanza-padre-morto-meteoweek
L’intervento dell’ambulanza è stato tardivo – meteoweek.com

La tragedia è avvenuta sulla strada che stava portando a Torino. Un ragazzo di appena 24 anni ha perso la vita sull’autobus che lo avrebbe diretto da suo padre, in quello che sarebbe dovuto essere il giorno più bello della sua vita. Saad Souailhi, residente a Fossano ormai da diversi anni dopo esservi arrivato con la sua famiglia, è morto proprio nel giorno in cui era appena nata la sua prima figlia. E come per un segno del destino il ragazzo, al momento in cui era diventato padre, voleva celebrare il momento con la persona che aveva contribuito a metterlo al mondo, ovvero il suo genitore.

Avrebbe voluto correre dalla sua compagna, un’italiana conosciuta dopo il suo arrivo in Piemonte. Non vedeva l’ora di raggiungere e tenere tra le braccia il frutto del loro amore, ma non gli era stato consentito. Le norme anti-Covid, infatti, non consentono l’accesso ai civili all’interno degli ospedali. Così, dopo aver fatto un primo tentativo aveva dovuto arrendersi e ha dovuto riorganizzare la sua giornata. Non stava più nella pelle e non ce la faceva a stare da solo, travolto dalla felicità per essere diventato padre. Così ha preso il primo treno per andare a Torino.

Qui vi abita il papà, il quale era a sua volta contentissimo per questo lieto evento: era appena diventato nonno per la prima volta. Il viaggio da Fossano a Torino in treno era andato senza intoppi, ma da lì a poco sarebbe avvenuta la tragedia. Said era salito su un autobus che lo avrebbe portato più vicino possibile alla casa di suo padre, ma non avrebbe mai potuto immaginare che quel viaggio sarebbe stato l’ultimo della sua vita. Una volta sceso dal bus, Said si è accasciato per terra dopo aver perso i sensi. Di fatto, la sua vita si è conclusa in quel momento.


Said Souailhi non ce l’ha fatta – meteoweek.com

Leggi anche -> Ines, morta a soli 14 anni mentre attendeva un cuore nuovo: aveva scritto canzone per trapianto

Leggi anche -> Tragedia sul lavoro: due operai morti folgorati, comunità sconvolta


Alcuni passanti si sono subito accorti del giovane ragazzo accasciato per terra senza sensi e hanno chiamato subito i soccorsi. Tuttavia non c’è stato niente da fare, visto che Said era già morto. Così il giorno più bello della vita di un uomo di appena 24 anni e della sua compagna si è trasformato in una terribile tragedia. La giornata odierna sarà anche quella del funerale, che si svolgerà presso il campo santo di Fossano. Dopodichè il corpo di Said verrà sottoposto alla regolare autopsia per scoprire le motivazioni che hanno portato a questa morte assurda.


Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek


La comunità musulmana di Fossano ha voluto ricordare Said, un ragazzo che conduceva una vita regolare e che stava provando a mettere su famiglia. “Un bravissimo ragazzo, che ho visto crescere – ha dichiarato una componente della comunità – . Lo conoscevo fin da bambino, abitavamo nello stesso palazzo. Siamo vicini alla famiglia per questo grande dolore”. Benedetta, un’amica di Said e della compagna, lo ricorda così: “Non aveva mai avuto problemi di salute, è stata una cosa improvvisa che ci ha lasciati tutti sconvolti”.