È morto Paolo Gabriele, l’ex maggiordomo di Ratzinger: diede vita al caso ‘Vatileaks’

Era maggiordono di Papa Benedetto XVI. Dede vita al primo caso ‘Vatileaks’, era stato trovato in possesso di documenti riservati.

morto Paolo Gabriele ex maggiordono Papa

È morto stamane a Roma Paolo Gabriele, l’ex maggiordomo di papa Benedetto XVI che, con la fuga di documenti riservati del Pontefice, diede vita al primo caso ‘Vatileaks‘. Gabriele “aiutante di camera di Sua Santità” dal 2006, fu arrestato dalla Gendarmeria vaticana il 24 maggio 2012 perché trovato in possesso di una quantità di copie di carte riservate della Santa Sede, in gran parte confluite nel libro di Gianluigi Nuzzi ‘Sua Santità’.


LEGGI ANCHE:


L’ex maggiordomo è deceduto alle 9.30 di questa mattina al Pronto soccorso del Policlinico Gemelli, dov’era arrivato per le conseguenze di una lunga malattia. Aveva 54 anni.