Attentato a Lugano, donna con coltello si scaglia contro 2 persone

Attentato a Lugano, donna con coltello si scaglia contro 2 persone. La donna era già nota alle autorità

Attentato Lugano-Meteoweek.com

Ha tentato dapprima di accoltellare una donna al collo e poi di strangolarne un’altra. È quanto accaduto ieri a Lugano, un attentato terroristico da parte di una donna di 28 anni in un centro commerciale. Grazie all’intervento dei passanti si è riusciti a evitare l’ennesima tragedia.

La polizia svizzera sta seguendo la pista dell’attentato terroristico, poiché la donna era già nota alle autorità. Il suo nome, infatti, era finito all’interno di un’inchiesta sul “terrorismo jihadista” del 2017.

Leggi anche:—>Ammazza la moglie dandole una coltellata al petto, poi si costituisce

Leggi anche:—>Palermo, in piazzale ospedale Covid si svolgono riprese fiction antimafia

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

La donna è finita in manette e su di lei è partita un’indagine, mentre le due vittime sono finite in ospedale. Fortunatamente non con gravi conseguenze, perché una ha riportato lievi ferite, l’altra danni più gravi ma entrambe non sono in pericolo di vita.