Madre decapita figlio 11enne, lo fa a pezzi e ne cucina corpo: “Lo odiavo”

Madre decapita figlio 11enne, lo fa a pezzi e ne cucina corpo: “Lo odiavo”. Arrestata insieme alla sua compagna, complice del delitto

Madre uccide figlio 11enne-Meteoweek.com

Ha decapitato il figlio di 11 anni, lo ha fatto a pezzi e poi ha cucinato parti del suo corpo su un barbecue. Rosana Candido, 27 anni, è finita in manette dopo aver ammesso di aver ucciso suo figlio con la complicità della compagna, Kacyla Pessoa, 28. Il bambino, secondo quanto riportato dal The Sun, è stato colpito nel sonno dalla madre. A quanto pare lo ha ucciso con 11 coltellate al petto e agli occhi, mentre la sua amante lo teneva fermo. La madre lo ha poi decapitato e ne ha fatto a pezzi il cadavere. Per sbarazzarsi del cadavere lo hanno cucinato alla griglia, poi però hanno cambiato idea e messo i resti in alcuni zaini. L’omicidio è avvenuto in Brasile, vicino la capitale Brasilia.

Leggi anche:—>Il Covid stronca la vita di Veronica: era in attesa del secondo figlio

Leggi anche:—>Andrea muore a soli 21 anni: questa volta il cuore non ha retto

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

A trovare i resti del piccolo Rhuan, alcuni bambini che hanno notato gli zaini nei pressi della loro scuola. Curiosi, hanno deciso di aprirli e hanno fatto la macabra scoperta. Le due donne sono finite in carcere e la madre ha ammesso di odiare il figlio, verso cui non provava alcun affetto.

A quanto pare alla base c’era l’odio verso il sesso maschile in generale e un pessimo rapporto col padre di suo figlio e con tutta la famiglia di lui. Le due donne hanno avuto una condanna a 65 anni di carcere.