“Vaccino efficace al 94,1% e al 100% per casi gravi”, Moderna chiede autorizzazione

Moderna ha chiesto a Ue e Stati Uniti l’autorizzazione per il vaccino contro il Covid-19. In base agli ultimi risultati sarebbe efficace al 94,1% in media e al 100% per i casi gravi.

vaccino moderna
I risultati del vaccino contro il Covid-19 prodotto da Moderna sono positivi – meteoweek.com

Moderna ha ottenuto i risultati della fase di sperimentazione 3 del vaccino contro il Covid-19. I dati sono positivi. Le dosi sarebbero efficaci in media al 94,1%. Per i casi più gravi, inoltre, la percentuale arriverebbe addirittura al 100%. In virtù di tali esiti la multinazionale ha chiesto oggi l’autorizzazione per l’uso di emergenza alla autorità statunitense per i farmaci (Fda) e un’autorizzazione condizionata all’Agenzia europea per i medicinali (Ema). La distribuzione negli Stati Uniti potrà tuttavia avvenire soltanto dopo il 17 dicembre, data in cui il comitato vaccini dovrebbe riunirsi per analizzare la richiesta. Lo ha annunciato l’amministratore delegato dell’azienda.

La fase di sperimentazione del vaccino di Moderna

La fase di sperimentazione 3 del vaccino Moderna è stata condotta su un totale di 30 milioni di volontari negli Stati Uniti. Tra questi sono inclusi i 196 casi di Covid-19, 30 dei quali severi, analizzati. Di questi 185 casi sono stati osservati nel gruppo di volontari trattati con placebo, mentre soltanto 11 casi sono stati osservati nel gruppo di volontari vaccinati. Per quanto concerne i casi severi, in particolare, tutti e 30 sono stati registrati nel gruppo di volontari trattati con placebo. L’efficacia del vaccino è giudicata costante per età (33 dei volontari erano over 65), razza, gruppi etnici e genere.

I risultati sono positivi

Questa analisi positiva conferma la capacità del nostro vaccino di prevenire Covid-19 con un’efficacia del 94,1% e, soprattutto, la capacità di prevenire le forme gravi. Crediamo che il nostro vaccino fornirà un nuovo e potente strumento che potrebbe cambiare il corso di questa pandemia e aiutare a prevenire malattie gravi, ricoveri e morti“. Lo ha affermato Stéphane Bancel. L’amministratore delegato di Moderna ha annunciato gli ultimi risultati della sperimentazione di fase 3 sul vaccino anti-Covid mRNA-1273 dell’azienda statunitense. “Presenteremo oggi la domanda per l’autorizzazione per l’uso di emergenza alla Food and Drug Administration e continueremo ad andare avanti con le revisioni continue che sono già state avviate con diverse agenzie diregolamentazione in tutto il mondo“, ha aggiunto.

ad moderna
Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna – meteoweek.com

Leggi anche:


Poi spazio ai ringraziamenti, nei confronti dei volontari e non solo. “Voglio ringraziare le migliaia di partecipanti ai nostri studi di Fase 1, Fase 2 e Fase 3, nonché il personale dei siti di sperimentazione clinica in prima linea nella lotta contro il virus. Vorrei ancora ringraziare i nostri partner dei Nih, Niaid, Barda e Operation Warp Speed ​​che ci hanno aiutato nello sviluppo clinico dell’mRna-1273. Infine, voglio ringraziare il team Moderna e i nostri fornitori e partner per il loro instancabile lavoro per la ricerca, sviluppo e produzione del nostro vaccino“, ha sottolineato Bancel.