Flavio Briatore ringiovanito, la Gregoraci parlava di dieta ma la verità è un’altra

Flavio Briatore è un uomo molto attento all’estetica e, tempo addietro, il suo ringiovanimento venne giustificato da Elisabetta Gregoraci: lei parlò di dieta, ma dietro si nascondeva un’altra verità.

Flavio Briatore, i segreti del ringiovanimento

Era il 2016 e una foto che mostrava Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore – ai tempi ancora sposati – concentrò l’attenzione del popolo della rete su un particolare: il cambiamento estetico dell’imprenditore. Briatore, infatti, apparve improvvisamente ringiovanito: il viso allungato, le rughe sparite…Ma cosa si nascondeva dietro quella drastica trasformazione?

La Gregoraci, in difesa dell’allora marito, ritenne del tutto inopportuni i commenti scaturiti dalla foto che lei, ingenuamente, aveva condiviso sui social. Elisabetta, infatti, sottolineò come un certo tipo di attacchi, arrivati in maniera inaspettata, non avessero in alcun modo scalfito Briatore che appariva diverso solo in seguito ad una dieta.

Elisabetta Gregoraci: “Briatore cambiato per una dieta”

“Quando ho postato il selfie con mio marito ‘ringiovanito’ forse ho sottovalutato la potenza dei social – aveva raccontato Elisabetta in una intervista per il settimanale chi – . Eravamo a cena, l’ho messa e ha fatto il giro del mondo perché lui appariva… diverso”.

“Ho letto tanti commenti. In molti hanno scritto: ‘Ma chi è’. Altri non lo hanno riconosciuto perché ha perso 15 chili – lo aveva giustificato lei – . Non credo siano questi i problemi della vita. Perché bisogna dare sempre spiegazioni? Se Flavio è contento lo sono anch’io. Noi e Nathan siamo felici”.

Per Elisabetta, dunque, il cambio radicale di aspetto di Briatore era dovuto ad una dieta, ma dietro le parole della ex Lady Montecarlo si celava una bugia.

Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci alla comunione di Nathan Falco

Leggi anche–>Flavio Briatore, avete mai visto dove vive? La sua casa sembra una reggia

Flavio Briatore, il segreto del ringiovanimento

In un’intervista rilasciata per il Corriere.it, è stato il dottor Renato Calabria, laureato in medicina a Padova e chirurgo molto in voga a Beverly Hills, a raccontare la verità.

Secondo quanto spiegato dall’esperto, il cambiamento di Briatore era dovuto ad un “lifting verticale” ideato proprio da Calabria.

“Flavio è una persona molto attenta all’estetica non solo al look – aveva detto il chirurgo – .E sempre più spesso mi capita di visitare uomini portati nel mio studio dalle loro giovani mogli che insistono per convincerli a fare qualcosa”.

Leggi anche–>Briatore furioso con la Gregoraci: “Pronto a modificare il contratto”

Pur continuando a mantenere il segreto professionale sull’intervento scelto da Briatore, Calabria aveva spiegato in cosa consiste il suo metodo del lifting verticale.

Il lifting verticale serve a dare un’immagine naturale. Al contrario di quello orizzontale che appiattisce il volto e crea quell’effetto ‘da vento nel tunnel’ come lo chiamiamo noi chirurghi – aveva detto a Corriere.it – .Consiste nel riposizionamento dei tessuti. Contrasta la gravità che li fa cadere verso il basso […]”.

Il dimagrimento di Briatore, tuttavia, aveva anche un legame con l’intervento di chirurgia estetica.

“(Flavio, ndr) È dimagrito molto […] più magro è il viso, più facile l’intervento – aveva aggiunto l’esperto – .A volte però il paziente conserva delle rotondità al viso nonostante perda peso e la bravura del chirurgo allora sarà quella di ‘scolpire’ il viso e dare definizione sia al collo sia alla linea mandibolare, senza cambiare ed appiattire i lineamenti”.