Donna attratta da due giovani calciatori: li costringe a fare sesso!

Teah Vincent, una donna di 32 anni della contea inglese di Gloucestershire, avrebbe adescato due ragazzi di 14 anni. Li ha invitati a casa sua con l’inganno e poi ha fatto sesso con loro.

donna sesso ragazzini meteoweek
Teah Vincent ha adescato con l’inganno i due ragazzini – meteoweek.com

C’è una storia che sta facendo a dir poco scalpore in Gran Bretagna. La protagonista di questa vicenda è una donna di 32 anni, che di nome fa Teah Vincent. La signora in questione vive a Woolaston, un paesino con poco più di mille abitanti nella contea di Gloucestershire. Teah vive con i suoi tre figli, avuti da una relazione che si è conclusa male, per cui cerca spesso e volentieri nuove compagnie. Ma a un certo punto è incappata addirittura in due ragazzi.

L’episodio è avvenuto poco più di due anni fa, il 21 ottobre del 2018. I due ragazzi in questione stavano giocando a calcio in un cortile vicino alla casa in cui la donna e i suoi tre figli abitavano. Entrambi i giovani che stavano giocando a calcio avevano, all’epoca dei fatti, appena 14 anni. A un certo punto, uno dei due si è avvicinato all’abitazione di Teah, chiedendole un bicchiere d’acqua. Per la donna è stata l’occasione per attirare i ragazzi all’interno della sua abitazione.

Inutile girare intorno su ciò che Teah Vincent ha cercato di fare poco dopo. Il racconto viene fornito, in poche parole, dal pubblico ministero Christopher Smyth, che si sta occupando di questo caso di sesso tra una donna e due minorenni. “Vincent ha cominciato a parlare del suo corpo e di sesso, poi ha invitato il più giovane dei due al piano di sopra”, ha dichiarato il magistrato. A quel punto, la donna ha condotto il giovane nella sua stanza da letto, dove si è spogliata e ha spinto il ragazzo sul letto. Quest’ultimo, dai racconti che sono emersi, è stato costretto a fare sesso con lei.

Leggi anche -> Insegnante 35enne sposata e con figli, fa sesso con alunno 15enne: arrestata

Leggi anche -> Sesso, droga e alcol nel sottomarino: altro scandalo nella Royal Navy

“Alla fine il ragazzo è riuscito a liberarsi e a scappare – ha dichiarato il pubblico ministero . . Il suo amico dichiara di aver sentito rumori tipicamente sessuali provenire dal piano – sopra, che l’hanno messo a disagio e spinto a lasciare la casa, per poi fare ritorno poco dopo”. La corte di Gloucester ha ascoltato le deposizioni dei due ragazzi e di Teah Vincent. Quest’ultima ha ammesso di aver fatto sesso con il ragazzo, ma ha provato parzialmente a discolparsi. L’unico modo che ha cercato per farlo, è stato sostenere che il giovane avesse, secondo lei, 16 anni anzichè 14.

Clicca qui e poi premi la stellina (Segui) per ricevere tantissime novità gratis da MeteoWeek

Ciò non è bastato, intanto per risparmiarsi l’attacco da parte della madre del ragazzo da lei costretto a fare sesso. “Cosa diavolo è questa storia che fai sesso con un quattordicenne? Quello è mio figlio”, le avrebbe urlato contro la donna. Fatto sta che lo scorso 26 ottobre Teah Vincent è stata arrestata e da allora va in giro a difendersi, sostenendo che i due ragazzi avrebbero mentito sulla loro età. In ogni caso, il processo ai suoi danni prosegue e le cose non si starebbero mettendo bene. Per non parlare della pessima nomea che si è fatta dalle sue parti.