Coronavirus, meno vittime ma anche meno tamponi: e il tasso di positività sale

Il tasso di positività è balzato al 12,8%. Calano i ricoverati in terapia intensiva e i ricoveri ordinari, così come i decessi.

10.407 nuovi casi di Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. 261 vittime. Numeri che fanno tirare un sospiro di sollievo dal momento che sono più bassi di quelli degli ultimi giorni. In particolare, il numero dei decessi sembra dare un segnale di ottimismo ma, facendo i calcoli, ci sarebbe poco da gioire. Ieri i positivi erano stati 19.037, i morti 459. Ieri i tamponi effettuati erano stati 152.334, oggi ne sono stati 81.285: ciò vuol dire, che il tasso di positività è salito ancora al 12,8%, in aumento rispetto al 12,5% di ieri.

Leggi anche: Bollettino coronavirus 26 dicembre: 10.407 contagi e 261 morti

Proprio l’Rt è il dato che, dicono i virologi, spaventano di più. In totale da inizio epidemia i casi sono arrivati a 2.038.759, le vittime sono 71.620. Gli attualmente positivi sono 580.941; i dimessi e guariti 1.386.198; in isolamento domiciliare ci sono 555.055 persone. Lievissimo il calo nelle terapie intensive: solo 2 unità nel saldo tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazionesono 135. Il totale dei ricoverati in terapia intensiva è ora di 2.582 casi. I ricoveri nei reparti ordinari sono diminuiti di 98 unità, portando il totale a 23.304.

Leggi anche: Covid, organizzatore raduno negazionista ricoverato in terapia intensiva

Le regioni con il maggior numero di tamponi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore sono Veneto 2.523, Emilia Romagna 1.756,Lombardia 1.606, Lazio 1.123. Proprio il Veneto, con oltre 5mila casi, è la regione italiana con l’incremento maggiore di positivi: sono proprio i 5.010 casi individuati, su 13.776 tamponi, ad aver fatto schizzare il tasso di positività al 36,3%, tre volte di più della media nazionale che è al 12,5%. Treviso è la provincia con maggior casi da inizio pandemia, seguita da Verona , Padova , Vicenza A Verona si concentra il maggior numero di decessi dallo scorso febbraio, ben 1.531. Seguito da Vicenza, con 1.172 decessi e Venezia con 1.006. Padova è invece la città dove c’è il maggior numero di attualmente positivi, 19.323 casi.