Categorie
Cronaca News

Scossa di terremoto nel Veronese: magnitudo 4.8, avvertita in una vasta area

Una scossa di magnitudo 3.4 è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Verona. Il terremoto è avvenuto alle 13:02 ad una profondità di 11 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Salizzole, Bovolone e Isola della Scala.

Nuova scossa di terremoto a Verona, di magnitudo 4.8 registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

Una nuova scossa di terremoto, la terza in poco meno di due ore, è stata registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Verona. La magnitudo è stata superiore ai terremoti precedenti salendo a 4.4. La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione. Il primo terremoto, di magnitudo 3.4, è stato registrato alle 14:02, il secondo, di 2.8, alle 14:44 ed entrambi con epicentro vicino a Salizzole.

LEGGI ANCHE: Forte scossa di terremoto in Croazia, magnitudo 6.4: morta ragazzina di 12 anni

A seguito dell’evento sismico registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia in provincia di Verona alle ore 15:36 con magnitudo ML 4.4, la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile è in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. Dalle verifiche non risultano danni e feriti. L’evento sismico – con epicentro localizzato tra i comuni di Salizzole, Isola della Scala ed Erbè, in provincia di Verona – risulta avvertito dalla popolazione.