Due persone saltano fila al centro tamponi:”Fateci subito il test”: avevano cenato a Natale con 16 persone

Due persone saltano fila al centro tamponi:”Fateci subito il test”: avevano cenato a Natale con 16 persone. Ecco che cosa è successo

tamponi caos-Meteoweek.com

 

Scoppia la bufera al centro tamponi di Bussolengo (Verona), dove due persone hanno saltato la fila per sottoporsi a tutti i costi al test. I due, veronesi, a Natale avevano preso parte a una cena con 16 persone e avevano poi scoperto che uno dei commensali era risultato positivo. Si sono quindi presentati al centro tamponi senza alcuna prenotazione e pretendevano di fare il test. Oltre a saltare la fila, hanno aggredito lo staff con insulti. I carabinieri, intervenuti, li hanno denunciati per interruzione di pubblico servizio.

Leggi anche:—>Addio a Felice, poliziotto morto di Covid a 53 anni: dolore sui social

A raccontare questa vicenda il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera Pietro Girardi. “Persone maleducate“, dice Girardi, “con toni arroganti, prive di rispetto verso gli operatori e gli altri cittadini ordinatamente in attesa, hanno saltato le file e creato non poco scompiglio”.

Leggi anche:—>Lucia, mamma e campionessa di nuoto muore a 43 anni stroncata da un brutto male

“Condotte come quelle verificatesi non saranno più tollerate anche perché rischiano di vanificare l’incessante lavoro svolto nei centri tamponi e all’interno degli ospedali“, ha poi chiosato.