Francia, pericolo aviaria: abbattute 200.000 anatre per bloccare l’influenza

Alla lotta al Covid-19, in Francia, si affianca quella all’aviaria. Il Ministro dell’Agricoltura di Parigi ha lanciato l’allarme e ha annunciato che è stato necessario abbattere circa 200.000 anatre per bloccare la diffusione dell’influenza. Ma non è finita qui: nei prossimi giorni, infatti, si procederà con l’abbattimento di altre 400.000.

LEGGI ANCHE: Covid, distrutte 500 dosi di vaccino da un farmacista. I motivi del gesto

100.000 anatre sono state abbattute all’interno dei focolai già identificati. Per 104.000 esemplari, invece, si è trattato di un abbattimento preventivo perché vicini ai suddetti focolai. Dal Ministero dell’Agricoltura sono stati conteggiati, a partire dal 1 gennaio, 61 focolai di influenza aviaria altamente patogeni. Di questi, 48 si trovano nel dipartimento delle Landes, luogo in cui si trovano tanti allevamenti di oche e di anatre destinate alla produzione di foie gras.