Harry Potter, il figlio di Lavanda Brown positivo al Covid

Come in Italia, il Coronavirus non risparmia certo le celebrity, né la loro prole: drammatica la testimonianza di Jessie Cave, alias Lavanda Brown.

lavanda brown1 meteoweek.com

Ricordate Lavanda Brown, l’ex fidanzata di Ron?

Per chi non lo ricordasse, Lavanda Brown è la giovane Grifondoro che nel film Harry Potter e il principe Mezzosangue si innamora di Ron Weaslsy e ha con lui una relazione che susciterà la gelosia e la rabbia di Hermione. Lavanda seguirà Ron ovunque fino a quando lui verserà incosciente in un letto dell’infermeria di Hogwarts e nel delirio chiamerà il nome di Hermione, il suo vero amore, e non il suo. A interpretarla, Jessie Cave, che sul set ha sviluppato una certa amicizia sia con Emma Watson che con Rupert Grint, gli interpreti di Hermione Granger e Ron Weasley.

Leggi anche —-> Harry Potter 10 curiosità sui film che pochi conoscono: Tom Felton (Draco Malfoy) portava sempre sul set…

Ecco cosa fa oggi la sua interprete, Jessie Cave

A 11 anni da quel film, la carriera di Jessie è proseguita soprattutto a teatro. Nel frattempo, la giovane attrice oggi 33enne ha messo su famiglia con l’attore comico Alfie Brown (che porta curiosamente lo stesso cognome del personaggio che l’ha resa popolare) e mettendo al mondo con lui tre figli: Donnie, Margot e Abraham, quest’ultimo nato lo scorso ottobre. Molto attiva sui social, ha un canale YouTube e un seguitissimo profilo Instagram, Jessie ha raccontato e documentato i problemi avuti con la sua ultima gravidanza.

 

lavanda brown3 – meteoweek copy.com (Foto di Jessie Cave/Instagram)

Il figlio più piccolo positivo alla variante Covid

Non si è trattato di una gestazione facile e il parto è stato piuttosto movimentato: Abraham è nato 40 minuti dopo la rottura delle acque e subito si sono manifestati dei problemi, che lo hanno costretto a restare in terapia neo-natale per diversi giorni prima di poter tornare a casa con la mamma ad abbracciare i fratelli maggiori. Le difficoltà però non sono finite qui: Abraham è risultato positivo al Covid, precisamente alla variante isolata proprio in Gran Bretagna e Jessie ha quindi dovuto rientrare in ospedale con lui.

Leggi anche —-> Harry Potter, la confessione di Daniel Radcliffe: “Alcolizzato a causa dei film”

Sui social ha documentato anche questo nuovo ricovero su suoi profili, mostrando nelle foto la stanza d’ospedale in cui il piccolo Abraham è ospitato e corredando le foto con la spiegazione della situazione, l’aggiornamento delle condizioni de suo terzogenito e le sue riflessioni in merito alla pandemia e alla situazione in cui si trova il Paese. Nell’ultimo post, ha pubblicato la fotografia del letto di Abraham sullo sfondo ecdi un computer portatile aperto sul discorso del premier britannico Boris Johnson in primo piano e ha voluto rassicurare i suoi follower sullo stato di salute del bambino, insieme a un significativo monito.

Abraham sta bene e non ringrazierò mai abbastanza i dottori e le infermiere che si stanno prendendo cura di lui e lo stanno controllando e monitorando il suo stato di salute – ha scritto Jessie. Questo virus è aggressivo e contagioso: fate molta attenzione, ha concluso

lavanda brown_2 meteoweek.com (Foto di Jessie Cave/Instagram)

.