Categorie
Estero News

Papa Francesco all’Angelus: “Respingere l’odio ed evitare ogni forma di violenza”

Papa Francesco all’Angelus ha parlato degli eventi in Centrafrica: “”Seguo con attenzione e preoccupazione gli eventi nella Repubblica Centrafricana, dove si sono recentemente svolte le elezioni con le quali il popolo ha manifestato il desiderio di proseguire sulla via della pace”.

E ha inoltre aggiunto: “Invito perciò tutte le parti a un dialogo fraterno e rispettoso, a respingere l’odio ed evitare ogni forma di violenza”.

Auguri di Buon Natale alle Chiese orientali

“Mi rivolgo con affetto ai fratelli e alle sorelle delle Chiese orientali, cattoliche e ortodosse, che secondo la loro tradizione celebrano domani il Natale del Signore“. Lo ha detto il Papa al termine dell’Angelus. “Ad essi porgo il più sentito augurio di un Santo Natale nella luce di Cristo nostra pace e nostra speranza”, ha aggiunto Francesco.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco annuncia la data della Pasqua e di altre ricorrenze liturgiche

La giornata dell’infanzia

“Nell’odierna festa dell’Epifania si celebra la Giornata mondiale dell’Infanzia missionaria – ha ricordato papa Francesco al termine dell’Angelus – che coinvolge tanti bambini e ragazzi di tutto il mondo”. “Ringrazio ciascuno di loro – ha aggiunto il Pontefice – e li incoraggio ad essere testimoni gioiosi di Gesù cercando sempre di portare fraternità in mezzo ai coetanei”.