Categorie
Cronaca News

#IOAPRO. Scatta la protesta dei ristoranti: dal 15 gennaio riaprono a cena

#IOAPRO e #nonspengopiùlamiainsegna sono i due hashtag lanciati sulla sua pagina Facebook da Maurizio Stara, titolare del pub Red Fox a Cagliari. E’ la protesta pacifica dei titolari dei ristoranti. E’ la risposta all’intenzione del Governo di non riaprire i ristoranti per cena se non per l’asporto e le consegne a domicilio.

Come Maurizio, tanti altri ristoratori hanno deciso che, a partire dal 15 gennaio, i ristoranti torneranno ad essere aperti anche a cena. «Da venerdì 15 (compreso), 50mila ristoratori apriranno in tutta Italia a pranzo e a cena in barba a qualsiasi DPCM illegittimo. – afferma un ristoratore di Modena – I ristoratori hanno deciso di alzare la testa e tornare a vivere». E’ un grido di disperazione, il loro. Riapriranno e lo faranno rispettando le regole del distanziamento, utilizzando mascherine e il gel.

LEGGI ANCHE: Covid, i nonni Luigi e Adriana pronti a cedere la loro dose di vaccino ai nipoti “per farli tornare a scuola”

L’iniziativa nasce a Cagliari la scorsa settimana. Come previsto dalla normativa, i locali hanno riaperto per permettere l’asporto e hanno fatto accomodare i clienti in attesa. Sono stati i clienti stessi a condividere le foto sui social per dimostrare che si può stare seduti all’interno di un locale rispettando le regole del distanziamento.