Scoperto l’algoritmo che prevede le mutazioni dei virus

Si tratta di un algoritmo ispirato al linguaggio umano e prevede come i virus di influenza, Hiv e SarsCoV2 mutino per sfuggire a sistema immunitario e vaccini. Questo significa poter precedere i virus, individuando precocemente i bersagli di farmaci e vaccini.

La scoperta

Pubblicata su Science, la scoperta è del gruppo del Massachusetts Institute of Technology (Mit) guidato da Brian Hie. Dopo che l’articolo è stato accettato, il modello è stato applicato alle varianti inglese e sudafricana del SarsCoV2 e sono state individuate sequenze da sorvegliare. I risultati non sono ancora pubblicati e devono essere sottoposti a revisione scientifica