Muore di Covid influencer transgender negazionista: aveva aperto canale per minimizzare la pandemia

È morta a soli 23 anni l’influencer trasngender negazionista brasiliana Ygona Moura. Aveva un canale Youtube in cui minimizzava la pandemia

Ygona Moura-Meteoweek.com

 

È morta Ygona Moura, 23 anni, influencer transgender negazionista brasiliana per via del Covid. Moura è deceduta nel reparto di rianimazione di un ospedale a San Paolo, in Brasile. Era una nota influencer e aveva aperto un canale Youtube in cui minimizzava gli effetti della pandemia.

Vi siete accalcati bene alla festa? Io sono andata a ballare e mi sono accalcata, avevo tanta nostalgia di questa calca, mi mancava da morire!“, aveva detto nell’ultimo video postato a inizio gennaio.

Leggi anche:—>Delitto Roberta Siragusa, gip non convalida fermo Morreale ma rimane in carcere

Purtroppo, alcuni giorni più tardi si è ammalata di Covid e l’hanno ricoverata in ospedale a San Paolo. Era molto nota nella comunità Lgbt e raccontava di aver scoperto la propria omosessualità a 16 anni e di essere diventata transgender a 20 anni. Da un po’ di tempo viveva a Casa Florescer, progettata per l’ accoglienza dal comune di San Paolo per i transgender.