Covid, viaggio e soggiorno: il turismo tutto compreso con il vaccino

Nell’era di Covid e pandemia le organizzazioni turistiche cercano di andare incontro a chi non vuole rinunciare a qualche vacanza importante

Covid Turismo Dubai
Nonostante la pandemia Dubai continua ad attrarre imprenditori e turisti (Getty Images)

Ormai è evidente che la pandemia abbia cambiato completamente quello che sono le nostre abitudini di vita. In particolare per chi viaggia.

Covid e viaggi

Per non correre rischi, quando ci si sposta, e la cosa è molto limitata perché ancora ieri numerosi paesi hanno deciso di limitare l’accesso alle proprie frontiere per cercare di arginare le varianti Covid, bisogna sempre consultare i prontuari online. Da alcuni paesi si può arrivare fino in Italia avendo eseguito i giusti tamponi e accettando di sottoporsi alla quarantena, definita adesso isolamento fiduciario.

In realtà cominciano esserci molte altre possibilità, soprattutto da parte di alcuni paesi che hanno deciso di aprire le frontiere al turismo, pur tra mille cautele.

LEGGI ANCHE > Sito calcola quando sarà il vostro turno per ricevere vaccino anti Covid

Dall’India a Cuba

È il caso di India, Cuba e Dubai che stanno offrendo, con alcuni dei propri tour operator che hanno riaperto i battenti, occasioni piuttosto interessanti per chi non vuole rinunciare a una vacanza importante.
L’agenzia indiana Gem Tour & Travels di Mumbai, per esempio, offre un viaggio tutto compreso, andata e ritorno da Londra, soggiorno in hotel ed escursioni comprese con due dosi di vaccino inclusa nel prezzo: 1700 euro.

Stessa soluzione, in questo momento, viene offerta per esempio da numerose agenzie che stanno cercando di rilanciare l’immagine turistica di Cuba. Ma tra le offerte spiccano anche Russia, Thailandia, Indonesia, i Mari del Sud. Ci sono paesi dove il turismo, per la verità, non si è mai fermato. Isole, come Capo Verde.

LEGGI ANCHE > Covid, nuove ordinanze: 2 regioni rosse, 3 arancio, la Sardegna bianca

Covid Turismo Cuba
Cuba sta cercando di attirare i turisti dagli USA nonostante il Covid (Getty Images)

Le destinazioni preferite

Avevamo anticipato questa interessante iniziativa commerciale che ora sta diventando una vera e propria tendenza. Soprattutto in luoghi come Capo Verde, o le Mauritius dove il Covid non si è mai trasformato in un dramma così come da noi. Ma l’idea del viaggio all inclusive, vaccino compreso, sta invadendo i listini delle agenzie di tutto il mondo.

Una delle destinazioni più richieste, in queste ultime settimane, sono ancora una volta gli emirati, in modo particolare Dubai. Tra le offerte più interessanti c’è anche la possibilità di scegliere il vaccino tra quelli che vengono distribuiti nella location prescelta: Pfizer piuttosto che Sinopharm.