Professore si comporta in modo “strano” in classe: chiamano i carabinieri che trovano una bustina nel suo zaino

Un professore sembrava alterato agli occhi di colleghi e studenti. Il preside chiama i carabinieri e questi trovano una bustina nel suo zaino

scuola-Meteoweek.com

Un professore sembrava “strano” a colleghi e studenti della sua classe, poiché il suo comportamento appariva alterato. Così il preside ha chiamato i carabinieri affinché intervenissero per fare un controllo. I militari hanno poi perquisito lo zaino del professore e hanno trovato alcune bustine contenenti una sostanza non identificata che hanno inviato agli investigatori dell’Arma per farla analizzare.

Leggi anche:—>L’agente Giuseppe Matano muore di Covid. La rabbia della moglie:«Contagiato sul lavoro, senza protezioni né tampone»

Al momento non vi sono altre info su quanto accaduto, e nessuno ha preso provvedimenti nei confronti del docente. Si aspetta infatti l’esito delle analisi sulla sostanza trovata nello zaino del professore. Intanto, però, la notizia dell’arrivo dei carabinieri nella scuola superiore Newton Pertini di Camposampiero (Padova) ha fatto il giro del web divenendo virale e condivisa da molte persone.

Leggi anche:—>Si rifiuta di indossare mascherina in aereo e aggredisce assistente di volo: rischia multa da 23mila euro

Su quanto accaduto ieri il dirigente scolastico non ha voluto rilasciare commenti. In attesa che si attenda l’esito delle analisi, il docente domani dovrebbe svolgere normalmente l’attività lavorativa a scuola. Forse i carabinieri vorranno riascoltarlo in caserme nelle prossime ore per chiarire ogni dubbio su quanto occorso.