In Svizzera il referendum per vietare il burqa e il niqab

Gli Svizzeri, domenica prossima 7 marzo, saranno chiamati alle urne per pronunciarsi sul divieto di indossare il velo integrale in pubblico. Oltre dieci anni dopo la clamorosa votazione sul divieto dei minareti, un’altra spinosa questione viene sottoposta al popolo elvetico.

Referendum in Svizzera, stop a burqa e niqab – Meteoweek

È stata denominata genericamente: ‘Sì al divieto di nascondere il proprio viso’: l’iniziativa popolare ha nel mirino l’islam e le donne che indossano il burqa o il niqab. In strada vi sono dei manifesti espliciti che ritraggono una donna con il niqab e lo slogan che esorta a ‘fermare l’estremismo’.

Referendum in Svizzera, stop a burqa e niqab – Meteoweek

LEGGI ANCHE: Dieci civili uccisi in Congo, 8 sono stati decapitati

Il referendum gode del pieno appoggio del partito della destra conservatrice UDC, prima formazione politica del Paese. È invece osteggiata dal governo e dalla maggioranza del parlamento.