Dieci civili uccisi in Congo, 8 sono stati decapitati

Sono dieci i civili uccisi la notte scorsa nell’est della Repubblica democratica del Congo in due attacchi attribuiti al gruppo ugandese Forze democratiche alleate (Adf), una formazione di matrice islamica attiva dalla fine degli anni Ottanta.

Civili uccisi in Congo – Meteoweek

LEGGI ANCHE: Luca Attanasio, un documento dice che non doveva tornare a Goma

Questo quanto reso noto dal tenente Jules Ngongo, portavoce dell’esercito nella provincia di Ituri. Ngongo ha inoltre precisato che otto civili sono stati decapitati nel villaggio di Boyo e altri due sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco a Kainama.