Principe Filippo: problemi di cuore, trasferito in un altro ospedale

Il Regno Unito resta in apprensione per il principe Filippo, dopo che un comunicato di Buckingham Palace ha fatto luce sulle sue condizioni.

Prince Phillip, Duke of Edinburgh (Photo by Adrian Dennis – WPA Pool/Getty Images)

Il principe Filippo trasferito all’ospedale King Edward VII per una “condizione cardiaca pre-esistente”

Il lungo ricovero del principe Filippo e soprattutto le scarne informazioni iniziali hanno preoccupato molto gli affezinatissimi sudditi. Ricoverato all’ospedale londinese King Edward VII dal 16 febbraio scorso per non ben precisate “misure precauzionali” il principe Filippo ha lasciato oggi il nosocomio, trasferito a un’altra struttura. Le transenne e i blocchi messi in atto per il trasferimento di un paziente in autoambulanza hanno destato l’attenzione di reporter e paparazzi rendendo necessario un comunicato più esaustivo da parte di Buckhingham Palace.

Leggi anche —-> Principe Filippo: colpito da infezione, resta ricoverato a Londra

Il comunicato di Buckingham Palace

Il Duca d’Edimburgo è stato trasferito oggi dall’ospedale King Edward VII all’ospedale St. Bartholomew. Qui i medici continueranno a curarlo per un’infezione oltre a sottoporlo a controlli e osservazione per un problema cardiaco preesistenteIl Duca rimane cosciente e in buona salute e risponde alle terapie ma è previsto che resti in ospedale almeno fino alla fine della settimana”. Dunque un nuovo rimando all’infezione e alla positiva risposta alle terapie con un accenno a problemi cardiaci precedenti il ricovero che ne sono evidentemente la causa.

Prince Philip, Duke of Edinburgh is seen leaving King Edward VII Hospital (Photo by Kate Green/Getty Images)

Il principe Carlo provato e commosso dopo il colloquio con il padre

Certo la visita del principe Carlo all’ospedale ormai 10 giorni fa non ha aiutato i sudditi. L’erede al trono è uscito molto provato dal colloquio con il padre, che sembra gli abbia parlato dei compiti che lo attendono ora che si avvia a diventare il capofamiglia. L’ultimo ricovero del padre alla vigilia dei 100 anni da compiere il 10 giugno 2021 però non fa ben sperare. E a nulla valgono i tentativi di rassicurazione che arrivano dal nipote William e dall’ultimogenito Edoardo con Harry pronto a tornare a Londra sele cose dovessero precipitare.

Leggi anche: Il Principe Carlo fa visita al padre ricoverato: ansia e preoccupazione per il Principe Filippo

Le rassicurazioni del principe William e del principe Edoardo

Il duca di Cambridge avvicinato dai giornalisti subito dopo la visita del padre Carlo in ospedale è sembrato fiducioso e sereno mentre spiegava che il nonno “stava bene” e che i dottori “lo stavano tenendo d’occhio”.  Edoardo ha detto di aver parlato con il padre e di averlo sentito più in salute benché infastidito dal protrarsi del ricovero: “Abbiamo ricevuto tanti messaggi d’affetto e li ho fatti avere tutti a mio padre. Teniamo le dita incrociate.” Dichiarazioni che facevano ben sperare ma che risalgono a prima del trasferimento al St. Bartholomew.

Chi erediterà il titolo di Duca d’Edimburgo alla morte del principe Filippo

Sarà proprio il principe Edoardo a ereditare il titolo di Duca d’Edimburgo. Questo perché ai fratelli maggiori Carlo e Andrea sono stati attribuiti titolo onorifici più alti, Principe di Galles e Duca di York. Al momento delle nozze, Edoardo ha ricevuto un titolo onorifico di minore importanza, quello di Conte di Wessex, dunque il titolo servirebbe a “raddrizzare” una disparità.

Prince Charles, Prince of Wales departs King Edward VII hospital where Prince Philip, Duke of Edinburgh is currently receiving treatment (Photo by Kate Green/Getty Images)