La decisione del sindaco: coprifuoco per i minori di 14 anni dalle 16

La decisione del sindaco di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari: i minori di 14 anni, fino al 15 marzo, potranno uscire dopo le 16 solo se accompagnati dai genitori o altri familiari maggiorenni.

Coprifuoco under 14 – Meteoweek

È una delle prescrizioni previste nella nuova ordinanza anti-Covid firmata dal sindaco Davide Carlucci. Nella cittadina del Barese, che conta circa 20 mila abitanti, sono attualmente in isolamento fiduciario 646 persone di cui 242 positive.

Cosa prevede l’ordinanza

L’ordinanza proroga inoltre la sospensione dell’attività didattica in presenza per tutte le scuole. Con riferimento alle attività di ristorazione, il provvedimento ribadisce il divieto di consumazione di alimenti e bevande su suolo pubblico o aperto al pubblico dalle 18 in poi e, nei fine settimana, dispone anche il divieto di asporto di bevande a partire dalle 18. Così come è stato deciso anche dai sindaci di Conversano, Noicattaro, Monopoli, Polignano a Mare e Mola di Bari. Ad Adelfia, il sindaco Giuseppe Cosola lancia l’allarme dei contagi tra i minorenni.

Coprifuoco minori di 14 anni – Meteoweek

LEGGI ANCHE: Avvicina una 18enne chiedendole una sigaretta e poi la violenta: arrestato 48enne

Dei 78 attualmente positivi “11 sono minorenni, anche di età inferiore ai 3 anni, e altri 25 minorenni con sintomi sono in isolamento in attesa di tampone. Ci sono poi 12 insegnanti contagiati nelle ultime settimane”. Questi sono i dati su cui il sindaco si è basato per firmare l’ordinanza di chiusura delle scuole fino al 17 marzo. Per i controlli anti-assembramenti, il sindaco ha inoltre incaricato un’agenzia privata che affiancherà le forze dell’ordine nel monitoraggio di piazze e luoghi di ritrovo.