Droga, usavano minorenni come corrieri: arrestate 21 persone

Droga, usavano minorenni come corrieri: arrestate 21 persone. Operazione guidata da Dda Catanzaro nell’area soveratese

Operazione The Keys-Meteoweek.com

I Carabinieri di Catanzaro hanno arrestato 21 persone nelle zone di Soverato, Guardavalle, Montepaone, Davoli e Catanzaro. Di questi 21, 11 si trovano in carcere e 10 ai domiciliari. Le accuse sono, a vario titolo, di associazione a delinquere ai fini di spaccio di stupefacenti, porto e detenzione armi clandestine, danni e induzione di minori a commettere i suddetti reati.

L’operazione, chiamata “The Keys”, guidata dalla Dda di Catanzaro e portata avanti dai carabinieri di Soverato dal 2019, ha permesso di stanare una presunta organizzazione che, secondo l’accusa, si occupava di spaccio di cocaina e marijuana nella zona del basso Ionio-catanzarese e anche in alcune aree della provincia di Reggio Calabria.

Spaccio-Meteoweek.com

I carabinieri, inoltre, hanno ricostruito legami di alcuni indagati con presunti vertici della cosca Gallace, che si muove in provincia di Catanzaro. Secondo gli inquirenti, minori insospettabili venivano usati come corrieri per trasportare droga nell’area di Soverato e distribuirla ai pusher nelle varie piazze di spaccio.

Leggi anche:—>Mafia, duplice omicidio e feriti in una sparatoria tra clan: 14 arresti

Scoperte parecchie transazioni economiche eseguite usando sistemi di pagamento elettronico, sia per eludere controlli, sia per far fronte alle restrizioni di movimento dovute all’emergenza pandemica. Con l’aiuto di intercettazioni telefoniche e video, sono state documentate parecchie vendite di stupefacenti.