Bollettino coronavirus 1 maggio: 12.965 contagi e 226 decessi

Il bollettino del ministero della Salute di oggi, 1 maggio, con i dati riguardanti l’epidemia di Covid-19 in Italia. L’aggiornamento dalle Regioni.

Bollettino coronavirus 1 maggio – Meteoweek

Il bollettino del ministero della Salute di oggi, 1 maggio, dichiara 12.965 contagi e 226 decessi. Sono 378.202 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri i test erano stati 338.771. Il tasso di positività è del 3,4% (ieri era al 3,9%). Sono 2.522 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, in calo di 61 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, sono stati 143 (ieri 137). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.381 persone, in calo di 559 rispetto a ieri.

Le Regioni

Lazio, 1.069 casi e 13 morti, record con 43mila vaccini

Oggi su oltre 17mila tamponi nel Lazio (-170) e oltre 26mila antigenici per un totale di oltre 43mila test, si registrano 1.069 casi positivi (-82), 13 i decessi (-13) e +2.457 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 500. La campagna vaccinale del Lazio è un modello ‘maratona’. Lo comunica l’assessore alla Salute della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Ieri record di somministrazioni con oltre 43mila vaccini in un solo giorno e la complessa macchina vaccinale non si è fermata nemmeno oggi 1° maggio, visita presso l’hub della Nuvola e agli operatori del Call Center per ringraziarli del grande lavoro che stanno svolgendo per il contrasto della pandemia.

Puglia, 1130 casi, 21 morti, risalgono attuali positivi

Diminuiscono oggi in Puglia i nuovi casi positivi al Covid19 a fronte di un calo contestuale del numero di test. Si registra una flessione forte dei decessi mentre aumentano i guariti, anche se in misura minore rispetto ai giorni scorsi e pertanto torna a salire il numero degli attuali positivi. Continua la decrescita dei ricoverati. Sono i dati del bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute. Su 11.450 tamponi sono stati rilevati 1.130 casi positivi: 377 in provincia di Bari, 156 in provincia di Brindisi, 172 nella provincia Bat, 41 in provincia di Foggia, 159 in provincia di Lecce, 217 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. Ieri i nuovi casi erano 1.344 su 13.296 test.

Sono stati registrati 21 decessi: 8 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 6 in provincia Bat, 2 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Taranto. Ieri i morti erano 37. In tutto hanno perso la vita 5.894 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.235.853 test. Sono 182.310 i pazienti guariti mentre ieri erano 181.376 (+934). I casi attualmente positivi sono 47.767 mentre ieri erano 47.592 (+152). I pazienti ricoverati sono 1.824 mentre ieri erano 1.855 (-31). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 235.971 così suddivisi: 90.511 nella provincia di Bari; 23.340 nella provincia di Bat; 17.751 nella provincia di Brindisi; 42.527 nella provincia di Foggia; 23.529 nella provincia di Lecce; 37.189 nella provincia di Taranto; 758 attribuiti a residenti fuori regione; 366 provincia di residenza non nota.

In Emilia-Romagna calano sia i contagi sia i ricoveri

Sono 941 i casi di positività al Coronavirus individuati in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, in leggero calo rispetto a ieri, su un totale di 34.343 tamponi, fra molecolari e rapidi. Si contano 17 vittime, mentre prosegue il calo dei ricoverati. Dei nuovi positivi 378 sono asintomatici e l’età media è di 37,9 anni. I casi attivi scendono a 41.330, è il 95,5% dei malati è in isolamento domiciliare perché non richiede particolari cure. I ricoverati in terapia intensiva sono dieci in meno di ieri (216) mentre quelli negli altri reparti Covid sono 1.640 (-92). La provincia con il maggior numero di nuovi contagiati è Modena (205), seguita da Reggio Emilia (159) e Bologna (153). Le 17 nuove vittime, di età compresa fra 63 94 anni) sono invece otto in provincia di Bologna, tre a Reggio Emilia, due in provincia di Ravenna e Forlì-Cesena, uno a Modena e uno nel Riminese.

Toscana, oggi 895 nuovi casi e 18 decessi

In Toscana sono 227.737 i casi di positività al Coronavirus, 895 in più rispetto a ieri (865 confermati con tampone molecolare e 30 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 201.136 (88,3% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.779 tamponi molecolari e 15.935 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2,8% è risultato positivo. Sono invece 10.193 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 8,8% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 20.399, -1,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.527 (58 in meno rispetto a ieri), di cui 248 in terapia intensiva (5 in meno). Oggi si registrano 18 nuovi decessi: 13 uomini e 5 donne con un’età media di 76,5 anni.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Bollettino coronavirus 1 maggio – Meteoweek

In Piemonte 882 nuovi casi e 18 morti

Sono 882 i nuovi positivi in Piemonte, con un tasso del 3,3% su 27.057 tamponi. Sono 18 i decessi di persone positive comunicati dalla Regione, di cui 2 oggi. Il totale è ora 11.273. I ricoverati in terapia intensiva sono 200 (-10 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva 2.084 (-27), le persone in isolamento domiciliare 13.187. I guariti sono 323.559 (+1.092 rispetto a ieri).

In Sardegna 184 nuovi casi e tre morti

Sono 54.691 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 184 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.190.323 tamponi, per un incremento complessivo di 4.047 test rispetto al dato precedente.

Si registrano tre nuovi decessi (1.387 in tutto). Sono invece 371 (+1) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, mentre resta invariato il numero dei pazienti (49) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.556 e i guariti sono complessivamente 36.328 (+298).

Sul territorio, dei 54.691 casi positivi complessivamente accertati, 14.307 (+48) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.246 (+10) nel Sud Sardegna, 4.837 (+10) a Oristano, 10.647 (+54) a Nuoro, 16.654 (+62) a Sassari.

In Friuli Venezia Giulia 169 nuovi casi e 10 morti

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6797 tamponi molecolari sono stati rilevati 169 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,48%. Sono inoltre 5595 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 54 casi (0,96%). I decessi registrati sono 10 a cui si somma uno pregresso, i ricoveri nelle terapie intensive rimangono 30 mentre si riducono quelli in altri reparti che risultano essere 216. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.711, con la seguente suddivisione territoriale: 790 a Trieste, 1.972 a Udine, 663 a Pordenone e 286 a Gorizia. I totalmente guariti sono 88.866, i clinicamente guariti 5.438, mentre quelli in isolamento oggi scendono a 7.118.

Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 105.379 persone con la seguente suddivisione territoriale: 20.685 a Trieste, 50.206 a Udine, 20.524 a Pordenone, 12.789 a Gorizia e 1.175 da fuori regione.

In Valle d’Aosta 58 nuovi positivi in 24 ore

In Valle d’Aosta 58 nuovi positivi al coronavirus in 24 ore per un totale di 10.990 da inizio epidemia, mentre sono 79 i guariti e 317 le persone sottoposte a tampone.

In aggiornamento