Video-denuncia di Sea Watch: «Migranti picchiati dalla guardia costiera libica» [VIDEO]

La denuncia riportata sul profilo Twitter dalla Ong Sea Watch, con tanto di video in cui si vede una motovedetta della Guardia Costiera libica e un gommone che segue un barcone carico di migranti.

Video-denuncia di Sea Watch – Meteoweek

«Ecco come si svolge un’intercettazione della cosiddetta guardia costiera libica. Persone in pericolo picchiate e costrette con la forza a tornare nell’inferno da cui fuggivano. Oggi l’equipaggio di #SeaWatch4 ne è stato testimone e ha documentato i fatti con queste immagini».

LEGGI ANCHE: 18enne stuprata dal branco: un arrestato insulta i giornalisti su Facebook

Quanto scrive Sea Watch sul suo profilo Twitter con tanto di video in cui si vede una motovedetta della Guardia Costiera libica e un gommone che segue un barcone carico di migranti. Alcuni migranti vengono percossi con un bastone.