Pusher ultrasessantenne arrestato: nascondeva cocaina nel bicarbonato

Arrestato in provincia di Roma un pusher ultrasessantenne. L’anziano gestiva il giro di droga dalla sua abitazione ad Ottavia. Diverse dosi di sostanze stupefacenti sono state ritrovate nel corso della perquisizione nell’appartamento.

pusher ultrasessantenne
Il pusher ultrasessantenne nascondeva la cocaina purissima nel bicarbonato – meteoweek.com

Il via vai continuo di persone nell’appartamento di un ultrasessantenne residente a Ottavia, in provincia di Roma, ha creato qualche sospetto nelle Fiamme Gialle. Soltanto a seguito della perquisizione presso l’abitazione, tuttavia, gli agenti del 3° Nucleo Operativo Metropolitano ne hanno avuto la conferma. L’uomo, un pregiudicato, era un anziano pusher che gestiva il giro di stupefacenti direttamente da casa propria.

LEGGI ANCHE -> Mascherine distribuite a scuola bocciate da studenti: «Tutte sprecate»

All’interno dell’appartamento sono state rinvenute numerosi dosi di cocaina purissima, che venivano nascoste nel bicarbonato, e altre droghe pronte ad essere vendute. È stato ritrovato anche un bilancino e l’occorrente per confezionare la merce. Nel corso di una ulteriore perquisizione in una rimessa nella disponibilità del pusher ultrasessantenne, inoltre, è stata ritrovata una cassetta di metallo contenente altre dosi di droga di vario genere.

LEGGI ANCHE -> Vaccino Covid in farmacia: ecco quando si inizierà. Il calendario delle Regioni

A seguito delle indagini della Guardia di Finanza di Roma il pusher pregiudicato è stato arrestato. L’ultrasessantenne dovrà rispondere del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti davanti ai giudici del Tribunale di Roma.