Bollettino coronavirus 21 giugno: 425 contagi, 21 decessi

Il bollettino del ministero della Salute di oggi 21 giugno, con i dati riguardanti l’epidemia di Covid-19 in Italia. Gli aggiornamenti dalle Regioni.

Bollettino coronavirus 21 giugno: 425 contagi, 21 decessi – Meteoweek

Sono 495 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 881. Sono invece 21 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 17. Sono 81.752 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 150.522. Il tasso di positività è dello 0,61%, sostanzialmente stabile rispetto a ieri quando era allo 0,59%.

Sono 385 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 4 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, sono stati 9 (ieri erano stati 12). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.390, in calo di 54 unità rispetto a ieri. I casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.253.460, i morti 127.291. I dimessi ed i guariti sono invece 4.049.316, con un incremento di 11.320 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 76.853, in calo di 10.857 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 74.078 persone (-10.799).

Le Regioni

In Emilia-Romagna 87 nuovi casi, morta una donna di 45 anni

Sono 87 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, individuati sulla base di 8.261 tamponi fra molecolari e antigenici. Ci sono però ancora due vittime: una donna di 45 morta in provincia di Reggio Emilia e un uomo di 87 nel Modenese. Dei nuovi casi, 37 sono asintomatici, individuati con le attività di screening e contact tracing. L’età media dei nuovi positivi è di 33,1 anni. Parma, con 31 casi, continua a essere la provincia con il numero maggiore di positivi. I casi attivi scendono a 5.246, c’è un paziente in meno ricoverato in terapia intensiva (in totale sono 37), mentre 223 sono negli altri reparti Covid.

In Sicilia 85 i nuovi positivi, due i decessi

Sono 85 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 16.096 tamponi processati, con una incidenza che scende allo 0,5%. La Regione è al primo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono due e il totale dei morti è 5.938. Il numero degli attuali positivi è di 5.509 con una diminuzione di 51 casi. I guariti sono 134. Negli ospedali i ricoverati sono 262, 3 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 25, 1 in meno rispetto al bollettino precedente. La distribuzione di casi registrati per province vede: Palermo con 17, Catania 30, Messina 4, Siracusa 9, Trapani 0, Ragusa 13, Agrigento 2, Caltanissetta 9, Enna 1.

Lazio, 71 casi e tre decessi

Su oltre 5mila tamponi nel Lazio (-21) e quasi 5mila antigenici per un totale di oltre 10mila test, si registrano 71 nuovi casi positivi (+3), i decessi sono 3 (+3), i ricoverati sono 295 (-5). I guariti sono 162, le terapie intensive sono 76 (-1). Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,3%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0,6%. A Rieti da più di una settimana zero casi.

Campania; quattro nuove vittime, +1 terapie intensive

Sono 31 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 1.929 test molecolari esaminati ieri: ne deriva un tasso di incidenza dell’1,60%, in lieve rialzo – anche per via del minor numero di tamponi eseguito di domenica – rispetto all’1.25 del giorno precedente. Nel bollettino dell’Unità di crisi, aggiornato alla mezzanotte scorsa, si segnalano anche quattro nuove vittime. In lieve rialzo l’occupazione delle terapie intensive, a quota 24 (+1) mentre cala quella dei posti letto di degenza, oggi 282 (-5).

Puglia, 19 casi e 4 decessi

E’ davvero basso oggi in Puglia, come accade ogni lunedì, il numero dei nuovi casi positivi di covid 19 anche se il dato è molto buono poiché il numero dei test è di livello medio e comunque superiore a quello di ieri. Aumentano i decessi. Più limitato rispetto ai giorni scorsi l’aumento dei nuovi guariti e pertanto gli attuali positivi continuano a calare. I ricoverati sono meno di 200. Come si osserva nel bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute, oggi su 4.356 tamponi per l’infezione da coronavirus, sono stati registrati 19 casi positivi: 1 in provincia di Bari, 11 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Un caso già registrato nella provincia Bat è stato riclassificato e riattribuito. Ieri i nuovi casi erano 45 su 3.990 test. Sono stati registrati 4 decessi: 3 in provincia di Lecce, 1 in provincia di Taranto. Ieri è stato rilevato un solo decesso. In tutto hanno perso la vita 6.609 persone. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.619.454 test. Sono 237.853 i pazienti guariti mentre ieri erano 237.399 (+454). I casi attualmente positivi sono 8.420 mentre ieri erano 8.655 (-235). I pazienti ricoverati sono 195 mentre ieri erano 204 (-9). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall’inizio dell’emergenza è di 251.882 così suddivisi: 95.077 nella provincia di Bari; 25.563 nella provincia di Bat; 19.723 nella provincia di Brindisi; 45.119 nella provincia di Foggia; 26.875 nella provincia di Lecce; 39.349 nella provincia di Taranto; 806 attribuiti a residenti fuori regione; 370 provincia di residenza non nota.

Valle D’Aosta, nessun decesso e nessun nuovo contagio

Nessun decesso e nessun nuovo contagio da Covid 19 oggi in Valle d’Aosta. Le persone affette da virus da inizio pandemia restano, pertanto, 11674. I positivi attuali sono 52, – 5 rispetto a ieri, di cui 3 ricoverati in ospedale e 49 in isolamento domiciliare. Nessun paziente risulta ricoverato in terapia intensiva. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I guariti sono ad oggi 11.150, + 5 rispetto ieri, i tamponi fino ad ora effettuati sono 136.837, + 101, di cui 37.191 processati con test antigenico rapido. Da inizio epidemia in Valle d’Aosta i decessi di persone risultate positive al Covid sono 472.

In aggiornamento