Denise, nuovo teste:«Ero nell’albergo della Corona quando fu rapita e ho sentito dire: “proprio qui la dovevi portare?”»

Proseguono le indagini sul caso Pipitone e tra le varie testimonianze anche quella di una donna che sarebbe stata nell’hotel dove lavorava Anna Corona il giorno della scomparsa di Denise

Denise-Meteoweek.com

A detta di alcune fonti investigative di FanPage vi sarebbe una turista romana che dopo 17 anni avrebbe rivelato di essersi trovata nella reception dell’hotel in cui lavorava Anna Corona, dove alloggiava con i propri familiari, il 1° settembre 2004, giorno in cui è sparita la piccola Denise. La donna sarebbe scesa per chiedere un asciugamano. In quel frangente, dietro la tenda della reception avrebbe visto una bambina e sentendo delle voci in sottofondo.

Leggi anche:—>Covid, dopo variante Delta, la Epsilon:«maggiore resistenza agli anticorpi»

La donna avrebbe sentito:«Ma proprio qui la dovevi portare?». Gli investigatori stanno chiaramente esaminando questa versione. Da ciò che è emerso, non vi sarebbero prove certe di quel soggiorno, perché non vi sono ricevute o fatture e non sarebbero emersi riscontri nel registro delle presenze dell’hotel, né dalle comunicazioni che come protocollo devono essere fatte alla polizia.