Bimbo di 2 anni muore precipitando dalle scale mobili: era scivolato dalle braccia del papà

Un bimbo di 2 anni è morto scivolando dalle braccia del papà e precipitando dalle scale mobili di un centro commerciale in Colorado

Centro commerciale Aurora, Colorado-Meteoweek.com

Un bimbo di 2 anni, Jhovany De La Cruz-Perez, è morto scivolando dalle braccia del padre e precipitando dalle scale mobili di un centro commerciale ad Aurora, in Colorado. La polizia ha aperto un’inchiesta sulla morte del piccolo. Secondo alcuni testimoni, il piccolo si sarebbe spinto in avanti, e il padre avrebbe perso la presa. Il bimbo è poi caduto nel vuoto dal secondo piano, mentre era sulle scale mobili del centro commerciale.

Trasportato d’urgenza in ospedale già gravissimo, è morto ieri mattina a causa delle forti lesioni riportate durante lo schianto a terra. «Ero in uno dei negozi di scarpe e ho sentito un sacco di urla, ho sentito una signora gridare, poi dal nulla il proprietario del negozio è corso fuori, era al telefono, l’ho sentito dire che era successo qualcosa di terribile» ha raccontato Cesar Solorzano, che si trovava al centro commerciale al momento della disgrazia.

Leggi anche:—>Francesco è sparito da Pisa, doveva dare l’ultimo esame. L’appello del papà:«Chi ha notizie ci aiuti»

I testimoni hanno raccontato di aver visto il bimbo a terra privo di sensi sul pavimento del centro commerciale. I soccorritori sono arrivati subito, ma non c’è stato da fare. Un altro testimone ha detto di aver visto tutta la scena scioccante:«Questo deve essere un promemoria per tutti i genitori. In queste situazioni non puoi mai essere troppo al sicuro, devi tenere i tuoi figli stretti».

Leggi anche:—>Covid, Bassetti: «Un bene avere vaccini anche per bambini»

Intanto l’inchiesta prosegue per accertare quanto accaduto, ma tutto è riconducibile a un terribile incidente. La polizia ha già fatto capire che si è trattato di un incidente imprevedibile anche per il papà più attento al mondo.