Covid, a Wuhan si registrano nuovi positivi: tamponi a tutti gli abitanti

Torna la paura a Wuhan dove non si registravano casi di positività al Covid-19 dallo scorso giugno. Disposta la chiusura delle scuole.

In Cina e, in particolare, a Wuhan torna la paura Coronavirus. Sette i nuovi casi di positività che si sono registrati nella città da cui, lo scorso anno, ha avuto inizio la pandemia. Ed è sempre a Wuhan che non si registravano casi di positività al Covid-19 dallo scorso giugno.

Nuovi contagi

Stando a quanto riportano alcuni media locali, a riportare il Covid-19 a Wuhan è un residente del distretto di Zhuankou, risultato positivo al test la scorsa domenica. Questa persona sarebbe poi entrata in contatto e infettato altre sei persone appartenenti ad un gruppo di turisti che provenivano da Huaian. I nuovi sette positivi al Covid-19 sono attualmente ricoverate in ospedale.

LEGGI ANCHE: Esplosione di Beirut, la denuncia di Amnesty International: “Autorità ostacolano giustizia”

Dopo la notizia di nuovi contagi, le autorità di Wuhan hanno deciso di sottoporre l’intera popolazione al tampone in modo da riuscire ad individuare eventuali positivi e limitare il contagio. A ciò si aggiunge anche la decisione di chiudere tutte le scuole e di accelerare la vaccinazione soprattutto tra i più giovani, soprattutto studenti e insegnanti. Il livello di rischio, intanto, è stato alzato a medio.