Il dramma dell’Afghanistan: aggrappati agli aerei per fuggire, i video choc

In queste immagini c’è tutta la disperazione di un popolo abbandonato e terrorizzato. Sono decine i civili che questa mattina, hanno circondato un aereo cargo americano con 800 persone a bordo e mentre il velivolo si apprestava a iniziare il rullaggio per il decollo, si sono aggrappate ad ogni appiglio possibile.

Torri Gemelle, attentato 11 settembre, l’aere cargo che decolla da Kabul – MeteoWeek

Si intravedono poi i corpi cadere nel vuoto, delle scene terribili, che possono solo lontanamente far comprendere la paura che stanno vivendo ora, che il regime di terrore ha preso il sopravvento: tra la morte per mano loro e quella aggrappata ad un velivolo, questa è stata la loro ‘decisione’.

 

LEGGI ANCHE: I Talebani a Kabul, l’Afghanistan torna in loro potere. Il governo pronto alla resa

Alla mente di chi l’ha vissuto, ricorda le immagini strazianti delle Torri Gemelle, l’uomo che si lanciava nel vuoto, prima che la torre crollasse dopo l’attentato dell’11 settembre 2001.

A causa delle persone riversate in aeroporto a Kabul, nel tentativo di prendere uno dei voli in partenza per fuggire dall’Afghanistan, sono rimaste uccise dieci persone. Lo ha riferito la tv Tolo News.