Medio Oriente, Bennett esclude negoziati di pace con i palestinesi

Non sono in corso negoziati di pace tra israeliani e palestinesi: è quanto reso noto dall’ufficio del Premier israeliano Naftali Bennett

MeteoWeek.com (Photo by Fatima Shbair/Getty Images)

La crisi afgana inopinatamente esplosa nelle ultime due settimane, con la celere presa del potere da parte dei talebani, culminata nella conquista di Kabul il 15 agosto, e il conseguente precipitoso, disordinato e scoordinato ritiro delle truppe della ex Coalizione NATO a guida Usa, ha fatto passare in secondo piano la c.d “questione palestinese“, cioè il conflitto arabo-palestinese, da sempre uno dei dossier più scottanti dell’agenda politica internazionale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Alitalia, nuovo vertice Ita-sindacati, a settembre incontro a Ministero Lavoro su cig

Del resto, come amava ripetere Yasser Arafat, uno dei leader storici dell’OLP, Organizzazione per la liberazione della Palestina (organizzazione politica palestinese considerata dalla Lega araba a partire dal 1974 la legittima “rappresentante del popolo palestinese”), nonché Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese dal 1996 fino alla sua morte, avvenuta nel 2004: “La Palestina è il cemento che tiene unito il mondo arabo oppure l’esplosivo che lo fa saltare in aria”. Ebbene in queste ore, nel silenzio dei media, tutti concentrati nel raccontare la crisi afgana, è arrivata l’ennesima doccia fredda sulle speranze di una ripresa dei negoziati di pace tra palestinesi e israeliani.

Medio Oriente, Bennett esclude negoziati di pace con i palestinesi. “Non  c’è né ci sarà alcun processo diplomatico

Dunque, non ci saranno negoziati di pace tra i palestinesi e gli israeliani: lo ha comunicato l’ufficio del Primo ministro israeliano, Naftali Bennett, all’indomani dell’incontro, avvenuto ieri sera a Ramallah, tra il Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese (Anp), Mahmoud Abbas, e il Ministro israeliano della Difesa, Benny Gantz.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid, compagnia aerea australiana Virgin chiederà a tutti i dipendenti di vaccinarsi

“E’ un incontro che ha riguardato questioni di sicurezza. Non c’è alcun processo diplomatico con i palestinesi né ci sarà“, hanno precisato, secondo quanto riportano i media israeliani, dall’ufficio di Bennett.