Previsioni Meteo OGGI domenica 10 ottobre | ALLERTA AL SUD

Nella giornata di domani domenica le previsioni meteo del 10 ottobre. Al nord nuvolosità in aumento in giornata. Al centro coperture sparse. Al sud cieli coperti con rovesci . Vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo dì domenica 10 ottobre.

Nord:
Deboli piogge o brevi rovesci sulla Romagna; nuvolosità irregolare anche intensa su Lombardia, Piemonte, Valle d’aosta, appennino emiliano e immediate vicinanze, in diradamento durante le ore centrali sull’Emilia e solo in maniera parziale e temporanea sulle restanti aree; ampio e prevalente soleggiamento sul resto del nord.

Centro e Sardegna:
Nuvolosità estesa e compatta su Marche e Abruzzo, con temporali anche intensi nelle primissime ore del mattino su Abruzzo meridionale e deboli piogge o brevi rovesci su nord Marche e restanti aree interne e appenniniche; nuvolosità variabile sulle restanti regioni peninsulari, con schiarite maggiori sulla toscana e possibili brevi rovesci pomeridiani su Lazio meridionale; sulla Sardegna nuvolosità irregolare anche estesa sul settore orientale e meridionale dove si potranno avere brevi rovesci o temporali dal mattino e fino il tardo pomeriggio mentre schiarite anche ampie interesseranno il restante settore.

Sud e Sicilia:
Molte nubi sulla puglia con precipitazioni sparse a prevalente carattere temporalesco e anche intense per gran parte della giornata; diffusa nuvolosità anche sul resto del sud e Sicilia, con fenomeni sparsi a prevalente carattere temporalesco specie su Molise, Calabria, Basilicata e Sicilia settentrionale, anche localmente intensi specie fino metà giornata sul Molise.

Temperature:
Minime in calo su regioni nord-orientali, Emilia-romagna, Liguria, Valle d’aosta, Piemonte meridionale e occidentale e toscana, in lieve aumento su pianure piemontesi e lombarde, nord Sardegna, Campania e Basilicata, stazionarie sul resto del paese; massime in calo su Piemonte, Lombardia, restante settore alpino e prealpino, Molise, Basilicata, appennino campano e centro nord Puglia, in aumento sulla Calabria e sulla Sicilia settentrionale.

Venti:
Moderati settentrionali su Sardegna, centro peninsulare, Liguria, Emilia-romagna e restanti coste dell’alto adriatico con ulteriori decisi rinforzi su Sardegna, appennino centro-settentrionale e coste dell’alto adriatico; deboli variabili o dai quadranti occidentali sulla Sicilia, da deboli a moderati settentrionali sul restante meridione.

Mari:
Mar ligure mosso sul settore est e molto mosso sul settore ovest; mossi lo ionio settentrionale e il settore est del tirreno centro meridionale; molto mossi i restanti mari con moto ondoso in diminuzione su ionio meridionale, medio-basso adriatico, stretto di Sicilia, canale di Sardegna e alto tirreno sottocosta.