Previsioni Meteo OGGI martedì 12 ottobre | cieli coperti

Nella giornata di oggi martedì le previsioni meteo del 12 ottobre. Al nord cieli coperti con addensamenti in aumento. Al centro velature sparse in giornata. Al sud nubi in aumento in giornata. Vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo dì martedì 12 ottobre.

Nord:
Annuvolamenti compatti attesi tra mattina e pomeriggio su basso Piemonte e Liguria con deboli piogge sull’area ligure, in successivo miglioramento serale; molte nubi sulle zone alpine confinali con qualche isolato piovasco e cielo poco nuvoloso o velato sul restante settentrione.

Centro e Sardegna:
Sulla Sardegna cielo sereno al primo mattino, seguito poi da una decisa intensificazione della copertura nuvolosa accompagnata anche da deboli precipitazioni serali sulle coste orientali dell’isola. Altrove velature anche spesse alternate ad ampi spazi soleggiati, salvo addensamenti compatti più significativi su rilievi abruzzesi e basso Lazio con lievi piogge associate su quest’ultimo.

Sud e Sicilia:
Spiccata variabilità con piogge residue al mattino su Puglia ed aree appenniniche e più persistenti su Sicilia settentrionale. Modesto peggioramento a fine giornata sulle coste tirreniche della Calabria con deboli piovaschi.

Temperature:
Minime in flessione su Friuli-venezia giulia, coste venete ed emiliano-romagnole; in rialzo su rilievi emiliani, Marche, Lazio centromeridionale, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Sicilia; stazionarie sul resto del paese; massime in diminuzione al nord-ovest, rilievi lombardi, Trentino-alto adige, Veneto e rilievi friulani; senza variazioni di rilievo in valpadana e Sardegna ed in aumento sul resto del paese.

Venti:
Da deboli a localmente moderati dai quadranti settentrionali al centro-sud con rinforzi fino a sera su coste abruzzesi, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria ionica; deboli orientali sull’Emilia-romagna e variabili sul resto del nord.

Mari:
Poco mossi mar ligure ed alto tirreno; da mossi a molto mossi mar di Sardegna, stretto di Sicilia e ionio; mossi i restanti bacini.