Usano i monopattini come cric per rubare le ruote delle auto

Ora si usano i monopattini elettrici come cric per rubare le gomme delle auto. La denuncia via social al Corvetto: «Fate qualcosa».

Usano i monopattini come cric per rubare le ruote delle auto 1280 - meteoweek.com

Arriva la denuncia via social dei residenti del Corvetto: «Cose mai viste». Le pedane, a Milano, ormai spopolano, ma non pare non siano sufficienti le notizie sul loro uso spericolato e sui numerosi incidenti. Adesso c’è anche chi si ingegna e utilizza tali veicoli in modo improprio per commettere dei furti.

Cosa sta succedendo? Quali sono le dinamiche? I ladri inseriscono il monopattino sotto l’automobile per sollevarla quel poco che basta per sottrarre lo pneumatico ai malcapitati automobilisti che hanno parcheggiato. I poveri proprietari dell’auto, una volta ritornati per prendere la macchina, non possono far altro che infuriarsi e chiamare il carroattrezzi, perché rimasti a piedi. La foto è apparsa anche sulla pagina facebook MilanoBelladaDio così da avvertire tutti i residenti de Corvetto e chiunque si trovi a transitare nella zona. L’appello dei cittadini è quello di alzare la guardia ed essere attenti. «Teniamo gli occhi aperti, stiamo più attenti qualora vediamo movimenti sospetti». Possibile che il furto di pneumatici avvenga, però, di notte e rendendo molto difficile pizzicare i colpevoli.

Leggi anche: Lo smart working: entro il 2024 solo il 40% dei lavoratori sarà in azienda

Ancora una volta la realtà ha superato la fantasia: “usano i monopattini elettrici per rubare le ruote alle auto”. Questo, purtroppo, dimostra come l’ingegno venga  spesso sprecato per commettere reati invece di trovare migliori (e legali) sfoghi. Sarebbe auspicabile, oltre ad un aumento dei controlli sul territorio, una analisi critica sulle condizioni sociali di determinati contesti per capire quali azioni intraprendere.