Aumento bollette energia: elettrodomestici, quanto spenderanno gli italiani

Con l’aumento delle bollette di energia, ci saranno diversi cambiamenti soprattutto per chi è rimasto col Servizio di Maggior Tutela. Ecco quanto spenderanno gli italiani

elettrodomestici-Meteoweek.com

Da quando è entrato in vigore l’aumento delle bollette di energia, i consumatori che sono rimasti con il Servizio di Maggior Tutela sono a rischio pesante stangata in bolletta per quanto concerne gli ultimi tre mesi del 2021. Lo spiega Selectra, servizio gratuito che mette a confronto e attiva offerte di luce, gas, internet. Nello studio realizzato da Selectra, si è preso in esame il costo in bolletta per l’uso di ogni elettrodomestico in casa, per una famiglia che ha ancora il Mercato Tutelato.

Dal report di Selectra, è emerso che per questi consumatori, il costo per usare gli elettrodomestici potrebbe subire un aumento del 55% rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 30% rispetto allo scorso trimestre. Il maggior peso lo ha l’uso di elettrodomestici di riscaldamento, come stufetta elettrica o climatizzatore. Questi elettrodomestici, usati in media per 5 ore al giorno, avranno un costo di 27 euro per un climatizzatore e fino a 67 euro se si tratta di una stufa elettrica, il che significa 24 euro in più rispetto al 2020. Consuma molta energia anche lo scaldabagno elettrico.

elettrodomestici-Meteoweek.com

Se si considera un consumo medio per tre persone, il costo sarà di 34 euro in bollette col Mercato Tutelato, 12 euro in più del 2020 e 8 in più del trimestre scorso. Chi ha il forno elettrico, usato per un’ora 3 volte a settimana, si vedtà in bolletta 6 euro in più, 2 euro più del 2020. Per usare lavastoviglie e aspirapolvere, invece, si dovranno aggiungere oltre 8 euro alla bolletta energia, 3 euro più del 2020. Per fare la lavatrice, se si considerano 20 lavatrici al mese, il costo sarà di 3 euro in più rispetto al 2020, mentre per usare l’asciugatrice ci si vedrà 8,50 euro in bolletta.

Per usare il ferro da stiro due volte a settimana per due ore, si vedranno 12 euro sulla bolletta elettrica mensile in quest’ultimo trimestre 2021, ossia 4,50 in più del 2020.

Leggi anche:—>Covid, Antonelli: «Gente è stanca, ma necessario rispettare le regole e fare terza dose. Intensive sotto pressione»

Ma non è tutto. Per usare l’asciugacapelli, in media mezz’ora al giorno, il costo è di 7 euro al mese, 2,5 euro in più del 2020, mentre la piastra per capelli, se la si usa ogni 2 giorni costa 5 euro in bolletta, 2 euro in più dello scorso anno e 1,20 euro rispetto all’ultima bolletta trimestrale.

Leggi anche:—>Covid, Green Pass e restrizioni: cosa ci aspetta per Natale?

Per coloro che lavorano in smart working, si pagheranno circa 5,5 euro al mese per il pc se usato per 8 ore nei giorni lavorativi, ossia 2 euro al mese in più del 2020. Infine, il frigorifero potrebbe costare oggi fino a 5 euro nella bolletta mensile, 1,80 euro in più rispetto al 2020. Per cercare di contenere i costi, Selectra raccomanda di scegliere elettrodomestici di classe energetica alta, stando attenti ai consumi e optare per una buona offerta sul Mercato Libero, per chi sta col Servizio di Maggior Tutela.