Jack Dorsey lascia Twitter, il nuovo CEO è Parag Agrawal

Dorsey ha rassegnato le sue dimissioni da Amministratore Delegato di Twitter, ma resterà nel Consigli di Amministrazione fino al 2022.

Jack Dorsey

Jack Dorsey è pronto a lasciare Twitter e a cedere il suo posto a Parag Agrawal, l’attuale Chief Technology Officer dell’azienda e che, adesso, è ufficialmente il nuovo CEO.

Le dimissioni

Le dimissioni di Dorsey sono state comunicate mediante un comunicato diffuso dalla stessa società. L’ormai ex amministratore delegato resterà, però, nel Consiglio di Amministrazione fino alla scadenza del suo mandato nel 2022. Nel comunicato si legge: «Ho deciso di lasciare perché ritengo che la società sia pronta ad andare avanti. La mia fiducia in Parag è profonda, è il suo momento. – continua – Il suo lavoro negli ultimi dieci anni è stato trasformativo. Sono profondamente grato per la sua abilità, il suo cuore, la sua anima». Nominato, inoltre, un nuovo Presidente del Consiglio di Amministrazione, Bret Taylor, il quale prenderà il posto di Patrick Pichette che, a sua volta, resterà nel Consiglio e continuerà a rivestire la carica di Presidente dell’Audit Committee.

LEGGI ANCHE: Manovra, Usb: “Fisco sempre più diseguale. Sabato ci sarà no Draghi day”

Chi è il nuovo CEO

Parag Agrawal, il nuovo CEO di Twitter

Parag Agrawal nasce in India ed è da tempo cittadino americano. Studia e consegue la laurea presso l’Istituto Indiana di Tecnologia di Mumbai e successivamente fa un dottorato in informatica presso l’Università di Stanford.  Parag ha maturato la sua esperienza in Microsoft, AT & T labs e Yahoo per poi approdare, nel 2011, in Twitter come Distinguished Software Engineer. Nel 2017, prende il posto di Adam Messinger e diventa CTO. Ruolo che ha ricoperto sino alle dimissioni di Jack Dorsey da amministratore delegato. Il 29 Novembre del 2021 Parag Agrawal viene nominato nuovo CEO di Twitter.