Controlli green pass, cliente dà in escandenza durante un blitz della Finanza

Ascolta l'audio-articolo

La Guardia di Finanza ha denunciato l’uomo che li ha oltraggiati e insultati durante i controlli del pass in un bar di Asiago (Vicenza)

Finanza-Meteoweek.com

Le Fiamme Gialle di Vicenza hanno effettuato delle verifiche sul possesso del green pass in un bar di Asiago, in provincia di Vicenza. Durante le operazioni di controllo hanno accertato la presenza di una persona che non aveva la certificazione verde e di un minore che beveva una bevanda alcolica vendutagli dallo staff del bar.

Il cliente sfornito di green pass, visibilmente alterato, ha dato in escandescenza inveendo contro i finanzieri con insulti e oltraggi, rifiutandosi di dare i propri dati e creando scompiglio nel locale pieno di persone.

Leggi anche:—>Tim, sindacati: «Metteremo in campo iniziative indispensabili per imprese e settore»

Dopo le operazioni, sono scattate due multe, una al gestore dell’attività, per non aver controllato il green pass all’uomo e per aver dato alcolici a minori, e l’altra per il cliente che era seduto al bar senza green pass.

Leggi anche:—>Crisanti:«Super Green Pass è obbligo vaccinale di fatto, serve manleva e revisione consenso»

Tra l’altro, i finanzieri hanno denunciato il cliente che li ha oltraggiati, per oltraggio a pubblico ufficiale e per essersi rifiutato di dare i propri dati personali ai militari.