L’ex pilota di MotoGp Melandri: «Ho preso il Covid volontariamente, non volevo il vaccino»

Ascolta l'audio-articolo

Marco Melandri, ex pilota della MotoGp, ha spiegato di essersi volontariamente contagiato con il Covid-19. La dichiarazione choc a MOW (mowmag.com).

Marco Melandri – MeteoWeek

Marco Melandri, 39 anni, ex pilota della MotoGp, ha rivelato di aver preso volontariamente il virus, per poter evitare il vaccino. «Ho preso il virus perché ho cercato di prenderlo, e, al contrario di molti vaccinati, per contagiarmi ho fatto una fatica tremenda», questa la dichiarazione a MOW (mowmag.com). «Ho fatto apposta per potere essere in regola almeno per qualche mese e non è stato nemmeno facile – ha spiegato il motociclista -. Mi sono dovuto contagiare per necessità, dovendo lavorare e non considerando il vaccino un’alternativa valida».

LEGGI ANCHE > Insegna da 21 anni con la laurea falsa: sequestrati beni per circa 350.000 euro

A dirla tutta, Marco Melandri, quando qualche giorno fa era risultato positivo, aveva fornito una versione differente sui social. Aveva polemizzato dicendo di essere stato contagiato da una persona che aveva ricevuto due dosi del vaccino: «Contagiato da un 2 dosi. Se fosse successo il contrario? Per me esistono solo negativi o positivi, non esistono distinzioni e lo dice l’andamento dei fatti, cosi come che i nostri diritti non esistono più».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Melandri (@marcomelandri33)