Meteo OGGI lunedì 17 gennaio | cieli sereni

Nella giornata di OGGI lunedì previsioni meteo del 17 gennaio. Al nord cieli prevalentemente sereni.  Al centro bel tempo generale. Al sud nuvole sparse. Vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo di lunedì 17 Gennaio.

Nord:
Ampi ma innocui annuvolamenti sui rilievi alpini orientali e cielo sereno altrove. Estese formazioni nebbiose sulla pianura padano veneta, in diradamento nelle ore centrali della giornata sulle relative aree centroccidentali; gelate sulle zone pianeggianti nelle ore notturne.

Centro e Sardegna:
Sulle regioni peninsulari cielo parzialmente nuvoloso per nubi basse attese al mattino, in successivo dissolvimento con schiarite sempre più estese dal pomeriggio; dalla serata tuttavia, sono attesi nuovi annuvolamenti su Toscana, Umbria e basso Lazio. Sulla Sardegna copertura bassa in graduale ma deciso aumento sul settore centroccidentale e cielo sereno sulle restanti aree dell’isola. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e nebbie in banchi nelle vallate e sulle zone pianeggianti; gelate notturne sulle aree interne peninsulari.

Sud e Sicilia:
All’inizio molte nubi sulle regioni peninsulari e nord Sicilia con qualche occasionale piovasco sulle coste adriatiche pugliesi e su quelle tirreniche calabresi; dal pomeriggio seguiranno estese aperture su Molise, Campania, Puglia occidentale e Basilicata orientale. Ampio e prevalente soleggiamento sul restante territorio siciliano. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense e locali banchi di nebbia nelle vallate e sulle zone pianeggianti.

Temperature:
Minime in lieve calo su alpi occidentali, Trentino-alto adige, coste venete, appennino centrale, basso Lazio, Molise occidentale, rilievi campani e lucani; in rialzo su Piemonte centrosettentrionale, ponente ligure, Calabria tirrenica e Sicilia nordorientale; stazionarie altrove; massime in tenue rialzo sulle aree pedemontane piemontesi e lombarde, rilievi liguri e toscani e sul nord dell’Umbria; in flessione su appennino centrale, basso Lazio, regioni meridionali adriatiche e Basilicata occidentale; senza variazioni di rilievo sul resto del paese.

Venti:
Deboli occidentali al nord e sulla Sardegna; deboli settentrionali con locali rinforzi sulle regioni ioniche, Sicilia compresa e variabili sul resto d’Italia.

Mari:
Generalmente molto mossi mar e canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia; poco mosso l’adriatico settentrionale; mossi i restanti i bacini con moto ondoso in calo su mar ligure e nord tirreno, ed in aumento da fine giornata su basso adriatico e ioni nordorientale.