Meteo OGGI martedì 18 gennaio | nuvole al sud

Nella giornata di OGGI martedì previsioni meteo del 18 gennaio. Al nord cieli prevalentemente sereni.  Al centro bel tempo generale. Al sud nuvole sparse. Vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo di martedì 18 Gennaio.

mart

Nord:
Annuvolamenti compatti sulle aree alpine centrorientali, in dissolvimento dal pomeriggio con ampie schiarite; bel tempo sul resto del nord, salvo estese formazioni nebbiose, anche persistenti, attese sulla pianura padana centrorientale e lungo le coste di Veneto ed Emilia-romagna; gelate notturne sulle aree pianeggianti.

Centro e Sardegna:
Sulla Sardegna al primo mattino molte nubi basse e stratiformi, seguite da estese aperture sul settore settentrionale dell’isola; ampio e prevalente soleggiamento su altre regioni, salvo innocui addensamenti attesi dal pomeriggio sull’Abruzzo. Al primo mattino e dopo il tramonto formazione di foschie dense nebbie nelle vallate e sulle zone pianeggianti; gelate notturne nelle zone interne.

Sud e Sicilia:
Addensamenti consistenti su bassa Calabria, Sicilia settentrionale ed orientale con qualche occasionale piovasco; nuvolosità diffusa al mattino sulle aree appenniniche, ma in dissolvimento dal pomeriggio con generale rasserenamento, e cielo pressoché sereno sul resto del meridione. Locali foschie dense al mattino e dalla sere nella vallate.

Temperature:
Minime in lieve calo su Piemonte, Sardegna, bassa Toscana, Molise orientale, regioni meridionali tirreniche peninsulari e nord Puglia; in tenue rialzo sulle restanti aree alpine e senza variazioni di rilievo sul resto del paese; massime in tenue diminuzione su Piemonte, ponente ligure, Lombardia orientale, Emilia-romagna, Toscana, Puglia salentina, Basilicata, nord Calabria e Sicilia orientale; in aumento sui rilievi confinali lombardi ed altoatesini; stazionarie altrove.

Venti:
Moderati da nord su Puglia meridionale e Calabria ionica; deboli dai quadranti settentrionali sulle restanti zone del meridione e variabili al centro-nord ed isole maggiori.

Mari:
Molto mossi basso adriatico e ionio, quest’ultimo con tendenza a divenire molto mosso al largo; da mossi a molto mossi mar e canale di Sardegna e stretto di Sicilia, ma con moto ondoso in attenuazione nella mattinata; da mossi a poco mossi i restanti bacini.