Omicidio Sacchi, le richieste del pm: ergastolo al killer, 30 anni agli altri due. Per Anastasiya 4 anni e mezzo

La pm Giulia Guccione al termine della requisitoria, ha chiesto di condannare all’ergastolo Valerio Del Grosso, autore materiale dell’omicidio, e a 30 anni Paolo Pirino, che partecipò all’aggressione, e Marcello De Propris, che consegnò l’arma del delitto. Sollecitata inoltre una condanna a 4 anni e mezzo per Anastasiya Kylemnyk.

Questo quanto chiesto dalla pm nell’aula bunker di Rebibbia, al processo per l’omicidio di Luca Sacchi, ucciso con un colpo di pistola alla testa nella notte tra il 23 e 24 ottobre 2019 davanti a un pub nella zona di Colli Albani a Roma.

LEGGI ANCHE > In ospedale dopo bypass gastrico: le condizioni della 28enne

Anastasiya Kylemnyk è accusata di violazione della legge sugli stupefacenti. Per il padre di De Propris, Armando, accusato della detenzione della pistola, la pm ha chiesto l’assoluzione per non aver commesso il fatto.